Radio Nettuno

WTA FINALS il trionfo sorprendente di Dominika Cibulkova

30 Ottobre 2016
WTA FINALS il trionfo sorprendente di Dominika Cibulkova

Dominika Cibulkava – Angelique Kerber 6-3, 6-4

Grandissima vittoria sorprendente della Slovacca Cibulkova, che dopo aver battuto in semifinale in tre set la Kutnezsova, batte anche la dominitrace del 2016 e n. 1 del mondo la tedesca Kerber.

La Cibulkova dopo essere stata battuta dalla Kerber nella fase a gironi la ritrova in finale e parte subito molto forte con una partita fatta di grandi vincenti 28 punti da fondo campo con pochissimi errori solo 14, grande  anche la sua prestazione al servizio con l’83% di prime messe in campo con tantissimi servizi vincenti e 3 aces.

Dopo un Match fatto di grande accelerazioni e dominato dalla Cibulkava, la partita ha un finale da film giallo, con il risultato sul 5-4 va a servire la Cibulkova, che nel cambio campo si mette l’asciugamano  in testa per allontanare la tensione dal Game più importante della sua carriera, che incomincia subito con l’unico  doppio fallo della partita ma la tennista Slovacca si riprende subito ed incomincia il game più bello della partita con scambi bellissimi e tante emozioni con 3 match point annullati dalla Kerber, sul quarto Match Point la Cibulkova dopo uno scambio prolungato di dritti incrociati, il dritto della Cibulkova  si arrampica sul nastro e porta al successo Dominika Cibulkova che si butta in terra e scoppia in lacrime, un grandissimo applauso per una giocatrice che si è sbloccata mentalmente e che riesce a giocare un tennis molto intenso.

Da domani la Cibulkova raggiungerà il sesto posto della classifica WTA  suo miglior risultato, mentre per la Kerber dopo la delusione della sconfitta non rimane che la grande soddisfazione di aver vinto due tornei dello slam Australia e Usa Open ed aver raggiunto la finale a Wimbledon e alle Wta Finals un’anno senza dubbio indimenticabile.

Nella finale del doppio vittoria della coppia Makarova – Vesnina hanno battuto in finale Mattek -Sands e Vesnina 7-6 (7-5), 6-3.

Ti piace questo articolo? Condividilo!