Radio Nettuno

Volley – Partenza sprint per la Zinella Vip in Coppa Emilia

28 Settembre 2015
Volley – Partenza sprint per la Zinella Vip in Coppa Emilia

ZINELLA VIP – PALLAVOLO BUDRIO 3 – 0 (28-26; 25-12; 25-15)

ZINELLA VIP  : Bertolini 6, Spada 9, Ballandi, Bedeschi 1, Gomes 1, Scalorbi 3, Casadio 7, Gruessner  11, Fussi 7, Arnodo (L), Campagnoli (L2), Grossi ne, Fornasari ne.  All. Grassilli Vice All. Giorgio Rizzoli

PALLAVOLO BUDRIO :  Zucchelli 6, Di Michele 5, Linari, Policano 1, Bandiera(L), Tinuti 2, Baldini 3, Donini, Cussini,  Federzoli  6, Cuscini, Menarini All. Roberto Gioffré

La Zinella Vip inaugura la stagione 2015/2016 imponendosi per tre a zero nel derby contro il Budrio.  Coach Grassilli schiera nello starting six iniziale:  Gomes al palleggio, Gruessner  opposto, al centro il connubio Ballandi e Fussi, schiacciatori Bertolini e Casadio, libero Arnodo.  Nel primo set entrambe le squadre hanno grinta da vendere, nessuna delle due formazione riesce a prendere il largo, la Zinella Vip si porta avanti di alcune lunghezze ma non riesce a concretizzare il vantaggio infatti il budrio cerca di rimanere attaccato alla formazione sanlazzarese fino agli ultimi punti del set. Le due formazioni deliziano il pubblico con entusiasmati scambi, il centrale Fussi recupera un pallone quasi improbabile trasmettendo ancora più fiducia nei giallo-neri. Dopo una serie di sorpassi e controsorpassi i ragazzi di coach Danilo Grassillo conquistano il primo parziale ai vantaggi, tra le file della Zinella Vip spicca il neo opposto Gruessner, efficace in attacco e a muro.  Nel secondo periodo le cose si mettono meglio per i padroni di casa che  iniziano il set con scioltezza, portandosi subito sull’8-1, coach Grassilli da spazio al centrale Scalorbi che ha un buon approccio nei confronti del match, anche nel secondo set Gruessner (top score del match) delizia il pubblico mettendo a segno palloni importanti firmando anche il secondo set-ball, portando cosi la Zinella Vip sul 2-0. Nell’ultimo periodo Grassilli fa una girandola di cambi, entra Bedeschi al posto di Gomes in regia e Spada sostituisce Bertolini in posto 4. Nell’ultimo set gli Zinellini riescono a prendere nuovamente il largo, partendo con un parziale di 8-2, lo schiacciatore Roberto Spada da subito filo da torcere agli avversari, in attacco mette a segno palloni importanti e in battuta ed è devastante e riesce a far saltare più volte la ricezione di Budrio, senza grossi patemi la truppa guidata da Danilo Grassilli si aggiudica il primo incontro della Coppa Emilia imponendosi per tre a zero nei confronti dei budriesi.

Ti piace questo articolo? Condividilo!