Radio Nettuno

Virtus – Bechi: “Crescere da qui alla fine”

26 Marzo 2013
Virtus – Bechi: “Crescere da qui alla fine”

Nella conferenza stampa prima del recupero di domani sera contro Avellino, gara rimandata per la neve di un mese fa, Luca Bechi, allenatore delle Vu Nere, fa il punto della situazione sulle condizioni dei suoi uomini e sulle insidie che presenta la squadra irpina. “Andiamo ad affrontare ancora una volta, una delle squadre più in forma del campionato, vengono da cinque vittorie di fila dopo aver cambiato e ricambiato sia giocatori che staff tecnico durante il corso della stagione, sarà una sfida insidiosa, hanno un ottimo rendimento con giocatori pericolosi soprattutto dal perimetro, dotati di grandi qualità offensive”. Rispetto alla trasferta di Roma ci sarà molto probabilmente Angelo Gigli, coach Bechi ha più volte rimarcato la gravità della sua assenza nella capitale: “A Roma la sensazione che ho avuto, è che non siamo stati bravi ad incassare, per usare una metafora della boxe. Nel secondo tempo, ci hanno assestato il colpo del ko. Certo nel momento di difficoltà si è sentita notevolmente l’assenza di Gigli, è inutile negarlo, con lui avremmo avuto un uomo di esperienza e qualità su cui appoggiarci per allentare la pressione difensiva di Roma sui nostri esterni”. La stagione dei bianconeri, molto probabilmente, non regalerà grossi sussulti da qui alla fine, i playoff sono irraggiungibili e la salvezza sembra essere molto vicina: “Da qui alla fine del campionato, l’obiettivo di tutti, me compreso, è quello di crescere, fissare degli obiettivi e raggiungerli. Raggiungiamo la salvezza matematica e poi cerchiamo di fare il meglio possibile”. Domani sera all’Unipol Arena, salvo imprevisti dell’ultima ora, saranno tutti arruolabili, Poeta e Gigli hanno svolto il lavoro con il resto del gruppo: “Angelo e Peppe convivono da mesi con questi acciacchi, e allenarsi e poi giocare in queste condizioni non è una cosa semplice, probabilmente da questo dipende la mancanza di continuità di gioco anche all’interno di una stessa partita. Domani saranno a disposizione”. La squadra campana arriva in grande forma a Bologna, anche se bisognerà valutare le condizioni di Lakovic e Ivanov, ma attorno alla compagine di Pancotto si respira un’aria di grande fiducia. Per la Virtus non sarà una partita semplice.

a.t.

Ti piace questo articolo? Condividilo!