Radio Nettuno

Vela – C’è un po’ Alma Mater nel bronzo ai Mondiali Universitari

5 Ottobre 2016
Vela – C’è un po’ Alma Mater nel bronzo ai Mondiali Universitari

Terzo posto della rappresentativa italiana al Mondiale Universitario di vela match racing disputato a Perth, in Australia. Terzo posto meritato per il Cusi (che aveva anche un po’ di Cus Bologna nelle sue fila) che si arrende solo agli equipaggi padroni di casa, ma resta il migliore, australiani esclusi. I “cangurini” portano a casa oro e argento, mentre il Cusi, dopo aver ottenuto la piazza d’onore nel round robin di qualificazione, si trova a fare i conti con Australia 1 che avrebbe poi vinto il titolo in semifinale. Niente da fare per il Cusi di Giovanni Ippolito. Nella finale di consolazione, contro Miller, il Cusi domina e chiude sul 2-0 conquistando così il terzo gradino del podio. E bissando in qualche modo quell’argento che proprio l’Italia ottenne nella vicina Rimini, nel 2004, quando proprio il Cus Bologna del presidente di sezione Vittorio Balletti, ottenne addirittura la seconda piazza. L’equipaggio del Cusi era composto da

Federico Pasini (neolaureato dell’Alma Mater Studiorum in Economia, che negli ultimi anni ha rappresentato il Cus Bologna, conquistando anche la vittoria due anni fa, ai campionati nazionali universitari organizzati dal Cus Milano a Gargnano) e da Valerio Galati (timoniere), Raffaello Perrini (tailer), Francesco Mastrogiacomo (secondo tailer), Rocco Cislaghi (randista). Pasini è il prodiere.

Ti piace questo articolo? Condividilo!