Radio Nettuno

Ultimate Frisbee – Cinquecento ragazzi per “Bologna is back”

23 Ottobre 2018
Ultimate Frisbee – Cinquecento ragazzi per “Bologna is back”

Università degli Studi di Bologna e Cus Bologna sempre più uniti. Lo si è capito anche in occasione dell’edizione numero 26 del “Bologna is back”, la manifestazione di ultimate frisbee organizzata dal braccio sportivo dell’Alma Mater Studiorum che ha battuto tutti i record, almeno quelli numerici, con quaranta squadre e più di 500 ragazzi provenienti da tutta Europa.

L’occasione del trofeo di ultimate frisbee è servita anche per un incontro tra la prorettrice dell’Università, Elena Trombini e le Shout, che sarebbero poi le ragazze che, nelle scorse settimane, hanno portato a termine un’impresa straordinaria. Per la prima volta una squadra italiana ha conquistato la Champions League di ultimate frisbee (a Wroclaw, in Polonia) e quella squadra, naturalmente, era targata Cus Bologna. Così la prorettrice Elena Trombini, che è diventata una tifosa (possiamo dire la prima tifosa?) dell’ultimate frisbee e della squadra che rappresenta, in giro per il mondo, l’Alma Mater, si è intrattenuta con le ragazze, chiedendo, facendosi spiegare la straordinaria (e vincente) esperienza in Polonia. Applausi, sorrisi e immancabili selfie per tutti.

Ti piace questo articolo? Condividilo!