Radio Nettuno

Torneo sud americano sub 20, pareggio tra Paraguay – Colombia e vittoria del Brasile di misura contro i padroni di casa dell’Ecuador

19 Gennaio 2017
Torneo sud americano sub 20, pareggio tra Paraguay – Colombia e vittoria del Brasile di misura contro i padroni di casa dell’Ecuador

Finalmente è incominciato il tanto atteso torneo sud americano sub 20 con tanti giocatori da vedere molto interessanti e che presto potrebbero presto essere le nuove stelle del calcio, questa notte si è incominciato con le prime due partite del gruppo A con Paraguay – Colombia 1-1 ed Ecuador – Brasile 0-1.

Paraguay – Colombia 1-1

Marcatori: al 81′ Carlos Ferrerira (Paraguay), al 89′ Damir Ceter (Colombia)

Partita molto equilibrata tra due squadre che potrebbero essere le sorprese di questo torneo, la Colombia mantiene il controllo della partita ed arriva tante volte al tiro (7 tiri nello specchio e 8 calci d’angolo) ma spreca molto aiutato anche dalle grandi parate del portiere Arzamendia, mentre il Paraguay e’ una squadra scaltra ed opportunista e concretizza molto bene le poche occasioni da gol avute la partita si sblocca però solo nei minuti finali con il gol del centravanti del Paraguay Carlos Ferreira dell’Olimpia servito molto bene al centro dell’Area dal terzino sinistro Blas Riveros del Lugano, con il centravanti Paraguaiano che si libera molto bene in area e fa partire il suo preciso destro per il gol del 1-0 Paraguay, ma al 89′ arriva il giusto e più che meritato pareggio dei Cafeteros con il colosso  Damir Ceter (14 gol nel 2016 nel Depotes di Quindo serie B Colombiana ed ora al Santa Fe) che sugli sviluppi del calcio d’angolo battuto dal terzino destro Chaverra, la Colombia poi nei minuti di recupero sfiora il gol vittoria sempre con Ceter grazie ad una bella azione personale con il tiro che colpisce il palo alla destra di Arzamendia.

Pareggio che va molto stretto alla Colombia, ottima partita per i Cafeteros dei due terzini Chaverra ed Arroyo, del mediano Balanta, del trequarti Hernandez e del goleador Ceter, mentre nel Paraguay super partita di Arzamendia, i due terzini Rudy Ferrerira e Riveros, il difensore centrale Meza, l’ala sinistra Villalba.

 

Ecuador – Brasile 0-1

Marcatori: al 52′ Felipe Vizeu (Brasile)

Nella seconda partia meno spettacolo e tanti falli e qualche errore sottoporta abbastanza incredibile, con lo Stadio di Riobamba pieno per l’esordio della squadra di casa, nel primo tempo le grandi qualità dell’Ecuador squadra molto fisica che arriva molte volte dentro l’area di rigore e sbaglia una incredibile occasione di passare in vantaggio con il centrocampista dell’Atalanta Cabezasas e poi con l’attaccante  Jordi Caicedo, il Brasile prova imbastire qualche azione di contropiede sopratutto sulle fasce laterali ed infatti al minuto 46′ la partita cambia con la doppia ammonizione del terzino destro Vargas che soffre la velocità di Richarlison, in vantaggio numerico il Brasile attacca in massa e prima spreca un’occasione incredibile con la Felipe Vizeu che colpisce con la coscia e sbaglia un gol incredibile a porta vuota dopo un’altra bella azione di Richarlison, ma al 52′ arriva il gol che decide la partita con il passaggio del difensore centrale Lyanco per Richarlison che serve al centro dell’area Vizeu che questa volta non sbaglia e segna il gol della vittoria del Brasile.

Sconfitta immeritata per l’Ecuador che paga a caro prezzo l’irruenza dei suoi difensori comunque gran bella partita dei giocatori più attesi come del terzino sinistro Estupinian (Granada), il centrocampista centrale Renny Jaramillo (Independiente del Valle) e dell’attaccante Washington Corozo (Independiente del Valle), mentre nel Brasile grande partita del difensore centrale Lyanco (Flamengo), il trequartista Lucas Paqueta (Flamengo), l’ala sinistra Richarlison (Fluminense).

 

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!