Radio Nettuno

Torneo Sud Americano Sub 20, l’Uruguay batte il Brasile ed allunga in classifica, l’Argentina si riprende e batte la Colombia, mentre il Venezuela segna 4 gol all’Ecuador ed è secondo in classifica

3 Febbraio 2017
Torneo Sud Americano Sub 20, l’Uruguay batte il Brasile ed allunga in classifica, l’Argentina si riprende e batte la Colombia, mentre il Venezuela segna 4 gol all’Ecuador ed è secondo in classifica

Incredibile la seconda giornata della fase esagonale del Sub 20 che si sta disputando in Ecuador, l’Argentina si riprende dalla sconfitta con l’Uruguay e batte una buona Colombia, grazie al gol al 90′ di Lautaro Martinez e si rimette in corsa per la vittoria finale, mentre l’Uruguay sembra non avere alcuna intenzione di fermarsi e batte anche il Brasile  con un gol al 90′ di Vina, mentre il sorprendente Venezuela batte l’Ecuador 4-2 e adesso è a al secondo posto in classifica con 4 punti.

Argentina – Colombia 2-1

Marcatori: al 1′ Torres (A), al 57′ Hernandez (C), al 91′ Lautaro Martinez (A)

Bella partita tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto per cercare la vittoria e rilanciarsi in classifica, ne viene fuori una partita spunmeggiante con tante occasioni da gol 10 tiri verso la porta della Colombia e 9 tiri per l’Argentina.

Passa in vantaggio al 1′ l’Argentina rinvio sbagliato della difesa Colombiana recupera palla Ascacibar che serve immediatamente il centravanti argentino Torres in area di rigore che tira e segna il gol del 1-0, la Colombia reagisce subito ed ha al 15′ l’occasione giusta per pareggiare con Balanta che serve Henandez al limite dell’ area di rigore che tira a colpo sicuro ma colpisce la traversa e alla mezz’ora il trequartista Ramirez impegna il portire Argentino con un bel tiro di sinistro a giro, mentre l’Argentina ha 3 occasioni per raddoppiare con Conechny, Martinez e Mansilla ma il portire Aries le sventa tutte, nel secondo tempo l’Argentina cala molto fisicamente e si schiaccia un po’ troppo e al 57′ arriva il pareggio con Hernadez che batte una punizione dal limite per la testa di Valencia che sfiora la palla con i difensori argentini imbambolati arriva a tutta velocità ed anticipa tutti e segna il gol del 1-1, al 77′ arriva la svolta della partita con l’espulsione del Colombiano Cuesta (entrato solo 2 minuti prima al posto di Valencia) per un fallaccio su Mansilla, l’Argentina schiaccia la Colombia e sbaglia un gol clamoroso al 85′ con Mansilla e al 91′ arriva il gol della vittoria con azione personale bellissima di Conechny che salta il suo avversario e riesce a servire Lautaro Martinez che è bravo a tirare immediatamente e segna il gol del 2-1 che rida’ speranza all’Argentina ma certamente dovrà migliorare l’attenzione in difesa.

Uruguay – Brasile 2-1

Marcatori: al 24′ Guhilerme Arana (B), al 60′ Amaral (U), al 92′ Vina (U)

Grande partita dell’Uruguay che vince con pieno merito una partita solo al 92′ dopo una partita dominata con il Brasile che chiude in 9 uomini e capendo veramente poco della squadra allenata dal grande Coito che ha a disposizioni grandi talenti clamorosi come i giocatori offensivi De La Cruz, Amaral, le mezze ali  Benivedez e Waller, i difensori centrali Vina e Rogel e il portiere Mele tutti giocatori che giocano ancora per poco in Uruguay, oltre ai già noti Bentacour e Schiappacasse.

La partita incomincia con il grande pressing dell’Uruguay che arriva vicino al gol grazie ai calci piazzati di De La Cruz e alle azioni ubriacanti di Schiappacasee con il portiere Lucas Perri che si oppone molto bene, al 24′ con David Neres che serve in area di rigore il terzino Guhielerme Arana che stoppa la palla e segna molto il gol del 1-0 Brasile, si scatena l’Uruguay che ha altre occasioni con Amaral e De La Cruz, al 60′ arriva puntuale il gol del 1-1 con Schiappacase che serve Amaral che da fuori area fa partire da fuori area un grande tiro di sinistro, entrambi i difensori centrali Lucas Cunha e Lyanco vengono espulsi per falli da ultimo uomo e alla fine arriva il meritato gol della vittoria Uruguay al 92′ lancio di Waller per il difensore centrale Vina che era rimasto in area di rigore che controlla la palla e tira senza esitazione 2-1 Uruguay.

Venezuela – Ecuador 4-2

Marcatori : al 40′ Herrera (V), rigore al 53′ Soteldo (V), al 56′ Chacon (V), al 64′ Cordova (V), rigore al 88′ Estupinian (E), rigore al 97′ Cabezas (E)

Partita incredibile del Venezuela che in 25 minuti segna 4 gol e annienta le velleità di vittoria della squadra di casa che praticamente non crea grandi pericoli alla porta di Farinez, molto bello il gol di Herrera del 1-0  con un bel tiro da fuori area e quello del 4-0 grande azione Soteldo sulla fascia sinistra che entra in area e serve a destra Cordova che controlla e batte il portiere Cevallos.

Classifica dopo 2 giornate fase Esagonale :

Uruguay 6, Venezuela 4, Argentina 3, Brasile 1, Colombia 1, Ecuador 1

Terzo turno nella notte del 05/02 con:

Alle ore 22,00 Brasile – Venezuela, alle ore 00,15 Uruguay – Colombia e alle ore 02,30 Argentina – Ecuador

 

 

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!