Radio Nettuno

Superbike doppietta della Ducati con un grandissimo Chaz Davies

2 Ottobre 2016
Superbike doppietta della Ducati con un grandissimo Chaz Davies

La seconda giornata di gare sul Circuito di Nevers Magny-Cours ha regalato finalmente una manche su pista asciutta ma nonostante questo non è stata affatto scontata e poco emozionante.

Protagonisti assoluti sono stati Tom Sykes, Jonathan Rea e Chaz Davies che hanno dato vita a una battaglia a tre assolutamente emozionante, a colpi di giri veloci e tentativi di sorpasso, che è iniziata al via e si è conclusa solo alla bandiera a scacchi.

Davies parte bene ma deve cedere il passo dopo pochi giri a Sykes e Rea che in quel momento con la loro Kawasaki ne avevano di più, ma a circa 10 giri dalla fine il pilota gallese, che aveva letteralmente dominato sull’asciutto il venerdì, ha colmato tutto il gap e sei giri dalla fine arriva il sorpasso capolavoro,  approfittando dell’ennesimo tentativo di Rea, Davies, sorpassa sia Sykes che Rea e si lancia in fuga verso la bandiera a scacchi.

Il pilota gallese completa così una doppietta straordinaria per la Ducati, mettendo il sigillo sulla sua settima vittoria in questa stagione.

Al quarto posto, a quasi dieci secondi, troviamo Leon Camier che vince il duello con Van der Mark ed eguaglia ancora una volta il miglior risultato in stagione, in attesa che arrivi l’agognato podio.

Sesto posto per il grande  Lorenzo Savadori davanti ad un rinato Jordi Torres.

Classifica Piloti J. Rea 426, T. Sikes 378, C. Davies 345

Il Campionato Mondiale delle derivate di serie tonerà tra due settimane, dal 14 al 16 ottobre, a Jerez de la Frontera per il 12esimo round della stagione, il penultimo.

Ordine di arrivo:

1. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 21 laps
2. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R +2.091s
3. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R +2.586s
4. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR +9.154s
5. Michael van der Mark NED Honda Racing CBR1000RR +11.020s
6. Lorenzo Savadori ITA IodaRacing Aprilia RSV4 +16.062s
7. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR +18.242s
8. Sylvain Guintoli FRA Pata Crescent Yamaha R1 +18.951s
9. Nicky Hayden USA Honda Racing CBR1000RR +19.099s
10. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R +24.627s

Ti piace questo articolo? Condividilo!