Radio Nettuno

Sport Village Karate in evidenza a Lignano al Trofeo CONI

28 Settembre 2015
Sport Village Karate in evidenza a Lignano al Trofeo CONI

La Cerimonia d’Apertura ufficiale si è svolta presso lo Stadio Teghil alle 18.30 di giovedì 24 settembre. A seguito della sfilata delle 21 Rappresentative Regionali, abbiamo avuto il piacere di ascoltare un breve discorso del Pres. del Coni Giovanni Malagò e assistere a spettacoli musicali e danzanti.

Le competizioni sportive si sono svolte nelle giornate di venerdì e sabato nelle strutture  del Villaggio Olimpico Ge.Tur, presso gli impianti adiacenti il villaggio, e nei paesi limitrofi spingendosi sino a Trieste.

L’organizzazione aveva predisposto persino un programma di visite guidate di mezza giornata al Sacrario di Redipuglia e alla Basilica Patriarcale di Aquileia oppure una giornata intera alla scoperta di Trieste. Noi, abbiamo avuto il piacere di visitare Redipuglia e Aquileia proprio in occasione della ricorrenza dei 100 anni dalla Prima Guerra Mondiale. I ragazzi ne sono rimasti entusiasti!

Le gare FIJLKAM si sono svolte sabato 25 presso il Palagetur (il palazzetto situato all’interno del villaggio olimpico).

Judo e Lotta hanno aperto le “danze” alle ore  9.30 con lo start alla gara. L’Emilia-Romagna, sprovvista della squadra di Judo, grazie al CLUB ATLETICO FAENZA si è aggiudicata subito il 1° posto nella LOTTA battendo le FIAMME ORO Lazio 2° class. e il Veneto 3° class.

Nella competizione di Judo erano presenti 7 Squadre e sul podio sono salite al 1° posto, Medaglia d’Oro, la Società Ginnastica Triestina (Friuli), Medaglia d’Argento per l’Akiyama Club (Piemonte) e Bronzo per la Hydra club Palermo (Sicilia). Al termine delle gare di Judo e Lotta, 5 Atleti Friulani del Cip (Comitato Italiano Paralimpico), si sono cimentati in una emozionante dimostrazione delle loro capacità motorie e mentali, dimostrando che con la volontà si possono fare cose impensabili.

Nel pomeriggio è stata la volta delle gare di KARATE. Ben 11 erano le squadre presenti che hanno dato prova delle loro capacità tecniche e tattiche.

Un ringraziamento particolare ad Anna Devivi, responsabile settore Karate, al Presidente del Comitato Regionale Friuli Venezia-Giulia Roberto Ruberti e alla famiglia Sodero e Facini Meri per la calorosa ospitalità che ci riservano sempre.

Alla fine sul gradino più alto del podio conquistando la Medaglia d’Oro è salita la Polisportiva Nakayama (Lombardia), che in finale ha superato la Karate Ninjia Club (Toscana) che si è aggiudicata la Medaglia d’Argento, mentre la finale per le Medaglia di Bronzo è stata conquistata dallo SPORT VILLAGE KARATE (Emilia Romagna) che ha battuto lo Sen Shin Kai (Veneto). Gli atleti felsinei hanno conquistato un sudatissimo Bronzo, in una competizione di altissimo livello FIJLKAM e dove erano presenti squadre con prestiti interregionali. La squadra dell’Emilia-Romagna composta interamente da atleti SportVillage: Di Mauro Francesco, Stanzani Vittoria, Gatti Nicola, Bigoni Beatrice e Nascetti Matteo, ha vinto al primo incontro a discapito della Rappr. Puglia guidata dal Maestro Di Domenico G., in seconda battuta la Rappr. Marche, giungendo così in semifinale e affrontando la fortissima squadra della Lombardia seguita dal Maestro Cornolò che contava tra i suoi membri 2 prestiti da Toscana e Veneto, perdendo 4-1. Lo spareggio è stato contro la Rappr. Liguria che superata ci ha consegnato le chiavi per la finale 3° 4° posto contro la Rappr. Veneto che schierava solamente 3 atleti su 5, ed e’ finita 3-2 per Lo SPORT VILLAGE KARATE di BOLOGNA. In conclusione, tutte le Squadre di Judo Lotta e Karate presenti sui tappeti del Palagetur, hanno dimostrato che il lavoro svolto nei propri Club seguendo le indicazioni della nostra prestigiosa  Federazione sta dando sempre notevoli frutti.

Sabato sera a partire dalle 21.00 si è svolta la Festa di Chiusura con la classifica finale delle regioni:

Medaglia d’Oro al Piemonte; Medaglia d’Argento per il Veneto e Medaglia di Bronzo al Lazio. La festa terminerà intorno alle 23.00.

Un ringraziamento speciale va a Claudia Vacchi la Referente Coni per l’Emilia-Romagna, per l’ottima organizzazione per l’eccellente assistenza e supporto che ha dato a tutti i tecnici accompagnatori e non, durante questo meraviglioso evento.

Un grande successo targato FIJLKAM. Avanti così, ci vediamo al Trofeo Coni 2016!

Ti piace questo articolo? Condividilo!