Radio Nettuno

Sci di Fondo, grande secondo posto di Federico Pellegrino

31 Dicembre 2016
Sci di Fondo, grande secondo posto di Federico Pellegrino

La Val Monastero si conferma località amica per Federico Pellegrino che completa uno strepitoso e ricco di soddisfazioni 2016 e nello  sprint a tecnica libera si inchina soltanto ad un mostruoso  Sergey Ustiugov.

LA GARA

Chiuse le qualificazioni in terza posizione, Pellegrino si trova nella prima batteria con Ustiugov e il francese Lucas Chanavat, nasce così  un avvincente corsa a tre , in cui ad avere la peggio è proprio il valdostano che chiude terzo e deve attendere i tempi delle altre batterie, scampato  il pericolo dell’ eliminazione il re della coppa di  sprint 2016 non ha problemi a centrare la finale qualificandosi insieme al canadese Alex Harvey, che si aggiungono così a Sergey Ustiugov, Finn Haagen Krogh, Martin Johnsrud Sundby e Lucas Chavanat.

In finale si assiste al monologo del campione russo, che nell’ultima  salita  prende il largo, dietro Pellegrino scavalca Krogh ma inciampa e si rimette in scia al norvegese e prima dell’ultima curva tuttavia l’azzurro riesce a sorpassare lo sciatore scandinavo conquistando così il primo podio stagionale.

Krogh si prende il terzo gradino del podio precedendo il connazionale Sundby, l’ottimo Chavanat e Harvey.

In campo femminile la vittoria va per manifesta superiorità alla Svedese Stina Nilsson, che non ha concesso nulla alle inseguitrici  norvegesi  con  Maiken Caspersen Falla (2^), Heidi Weng (3^) e Kathrine Rolsted Harden (4^), eliminata  in semifinale invece Ingvild Flugstad Oestberg (7^), grande favorita per la vittoria finale insieme a Weng.

Tra le azzurre si ferma in semifinale un’ottima Gaia Vuerich, inserita  nell’ultima batteria proprio con Oestberg e Weng, l’azzurra ha fatto una grande gara tenendo testa alle due norvegesi sino agli ultimi metri, passando il turno come lucky loser, ed semifinale l’azzurra ha poi pagato lo sforzo del turno precedente, chiudendo sesta e 11^ assoluta.

Ti piace questo articolo? Condividilo!