Radio Nettuno

Scherma – Le imolesi Ferrari e Lambertini si qualificano per gli Assoluti

9 Maggio 2017
Scherma – Le imolesi Ferrari e Lambertini si qualificano per gli Assoluti

Era l’ultima possibilità per le atlete imolesi per conquistare gli ultimi pass per i Campionati Italiani Assoluti che si svolgeranno a Gorizia dal 12 al 14 Giugno 2017. E le aspettative non sono state disattese!
La intensa tre giorni è iniziata Venerdì 5 Maggio, giorno tutto al femminile nel quale si sono disputate sia la prova di sciabola femminile, nella quale ci ha rappresentato la giovane Ludovica Ferrari, che la prova di spada femminile, con le portabandiera del Circolo Scherma Imola, Alice Lambertini e Giulia Sudano.
La prima gara a concludersi è stata quella di sciabola, nella quale Ludovica si è confrontata con oltre 70 atlete bramanti dei pass per la qualificazione. La sciabolatrice mette subito il piede sull’acceleratore e si accaparra ben 5 delle 6 sfide in girone. Due estenuanti turni di eliminazione diretta la portano dritta dritta tra le migliori 8 e Ludo sfiora la finale ma con la posizione conquistata è qualifica per lei e Campionati Italiani Assoluti ottenuti!
Sono molto contento di questa qualifica – commenta il Maestro Nicola Bernardini – perché così saranno ben due le sciabolatrici del Circolo Scherma Imola ad affacciarsi al panorama Nazionale con il top di gamma della scherma italiana. Sarà una grandissima esperienza alla quale ci prepareremo il più possibile, senza però tralasciare gli appuntamenti imminenti che ci aspettano: venerdì partiremo infatti alla volta di Cagliari, dove Fra e Ludo scenderanno in pedana per conquistare lo “scudetto” Under 20 con le migliori giovani d’Italia”.
Non è stata da meno nemmeno la spada femminile. Una gara dura, anzi durissima con ben 285 atlete pronte a darsi battaglia per i soli 16 posti a disposizione. Talmente tante atlete, che nonostante Alice Lambertini subisca una sola sconfitta in tutto il girone, la classifica provvisoria la colloca ben al 44esimo posto. Insieme a lei, Giulia Sudano che non parte benissimo, subendo tre sconfitte in girone ma rialzandosi subito con tre grandi vittorie alle dirette. e raggiungendo così Alice nel tabellone delle migliori 32. Solo una stoccata non permette l’accesso al tabellone delle 16 che viene invece raggiunto dalla compagna imolese che si aggiudica, così, uno dei 16 pass palio e per la prima volta nella sua carriera parteciperà ai Campionati Italiani Assoluti!
Sono davvero felice per Alice – commenta l’Istruttore Regionale Andrea Ufficiali – perché con tutto l’impegno e la costanza che mette negli allenamenti se lo meritava proprio. Ultimamente era un po’ uscita dalle competizioni Assolute per impegnarsi nel campionato Master ma con questa qualifica si è davvero distinta!

Ti piace questo articolo? Condividilo!