Radio Nettuno

SBK anche in Thailandia vince sempre Jonhatan Rea su Kawasaki

11 Marzo 2017
SBK anche in Thailandia vince sempre Jonhatan Rea su Kawasaki

Gara-1 della seconda tappa del Mondiale Superbike 2017, sul Chang International Circuit in Thailandia, ha visto ancora una volta il dominio  del due volte campione del mondo Jonathan Rea, su Kawasaki,  che aveva stabilito anche il miglior tempo nella Super Pole.

Il 30enne pilota nordirlandese, scattato dalla pole position, ha dominato la corsa sin dalla partenza partendo benissimo ed allungando progressivamente il proprio vantaggio grazie ad un passo gara impossibile per i suoi avversari ed arrivando al traguardo con oltre 6 secondi di vantaggio, ancora una volta sulla Ducati di Chaz Davies.

Il pilota gallese ha faticato nei primi giri a superare la seconda Kawasaki guidata da Tom Sykes e raggiungendo così  Marco Melandri, che era partito bene sull’altra Ducati, Davies sorpassa e stacca Melandri a sette giri dalla fine, si apre una lotta per il terzo posto tra Melandri e Sykes con il pilota della Kawasaki che beffa Melandri all’ultima curva.

Al 5° e 6° posto arrivano le due Yamaha staccate di oltre 11 secondi dal vincitore  guidate da  Michael Van Der Mark ed Alex Lowes, ottimo l’ottavo posto della MV Augusta guidata da Camier, ancora tanta fatica e dei risultati troppo brutti per essere veri per le Honda Repsol  a Non particolarmente brillante la prova di Honda di Haiden e Bradl che arrivano al nono e decimo posto staccati di oltre 33 secondo, mentre chiude solo al tredicesimo posto l’Aprilia di Lorenzo Savadori che ancora una volta ha dovuto rallentare molto da metà gara in poi per il solito consumo eccessivo delle gomme, peccato perché Lorenzo avrebbe potuto lottare tranquillamente con le Yamaha per il quinto posto si spera che l’Aprilia presto riesca a risolvere questo problema.

ORDINE DI ARRIVO GARA-1

1° Rea (Kawasaki)
2° Davies (Ducati) a 6,279
3° Sykes (Kawasaki) a 8,165
4° Melandri (Ducati) a 8,239
5° Van Der Mark (Yamaha) a 11,384
6° Lowes (Yamaha) a 14,862
7° Torres (Bmw) a 26,035
8° Camier (Mv Agusta) a 31,755
9° Hayden (Honda) a 33,305
10° Bradl (Honda) a 35,208

Nella classifica generale del Mondiale Superbike Rea resta a punteggio pieno, con il terzo successo su tre gare disputate con  75 punti, seguito da Davies 60 punti e Sykes 42.

Mentre Melandri grazie al quarto posto sale a quota 29 in quinta posizione nella generale, sicuramente dimostrando di poter diventare nel proseguio del campionato una spina nel fianco al suo compagno di squadra Davies.

Domani mattina alle ore 10 Gara 2 vedremo se arriverà la quarta vittoria consecutiva della Kawasaki di Rea.

Ti piace questo articolo? Condividilo!