Radio Nettuno

Rugby 6 Nazioni: Italia – Irlanda 10-63

11 Febbraio 2017
Rugby 6 Nazioni: Italia – Irlanda 10-63

Italia – Irlanda 10-63 (10-28)

La forza e rabbia irlandese distrugge la nazionale italiana di rugby nel secondo turno del Sei Nazioni, davanti ai 50.000  di Roma gli azzurri guidati da Conor O’Shea vengono ancora una volta sconfitti dopo l’esordio con il Galles, questa volta però con un passivo ancora più pesante e con un’atteggiamento poco aggressivo ed il risultato sono le 9 mete subiti dai Verdi d’Irlanda, che invece sono scesi in campo con una grande voglia di riscatto dopo la sorprendente sconfitta contro la Scozia.

Primi dodici minuti tutti di marca irlandese: l’Italia non riesce a toccare palla ed è costretta nei 10 metri dalla propria linea di metà, la grande differenza la fa la forza e cattiveria agonistica nei placcaggi, Keith Earls al largo riesce a schiacciare in meta la palla che vale il 7-0 con la trasformazione di Jackson, gli azzurri accorciano le distanze con   il piazzato di  Carlo Canna, ma al 18′ arriva la seconda meta Irlandese di giornata con Stander, trasformata  da Jackson, arriva anche la terza meta con Keith Earls che buca la difesa azzurra all’esterno, l’Italia non molla e reagisce grazie ad un paio di azioni davvero fantastiche ed arriva la meta tecnica, trasformata da Canna per il 21-10 Irlanda.

L’Irlanda ha un’uomo in meno ma non si nota la differenza ed arriva la quarta meta che vale anche il punto di bonus con Stander che chiude il parziale del primo tempo sul 28-10.

L’Irlanda parte fortissimo anche nel secondo tempo ed arriva in meta ancora con Stander che  va a schiacciare ancora in meta per il 36-10, un po’ alla volta si affievolisce la reazione azzurra e negli ultimi 20 minuti si scatena ancora l’Irlanda con le 3 mete di Gilroy al 67′, 77′ e al 81′ e la meta al 71′ di Ringrose.

Brutta batosta per l’Italia non tanto per la sconfitta che era abbastanza scontata ma per l’entità e la poca cattiveria vista sin dal primo minuto, la prossima settimana i ragazzi azzurri affronteranno una bruttissima trasferta contro l’Inghilterra a Twichenham.

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!