Radio Nettuno

Riscatto Fortitudo, Ravenna si deve arrendere al PalaDozza

16 Ottobre 2016
Riscatto Fortitudo, Ravenna si deve arrendere al PalaDozza

KONTATTO – ORASI 89 – 83

(21-29; 42-43; 60-60)

Fortitudo: Mancinelli 16, Candi 15, Costanzelli, Ruzzier, Torricelli, Campogrande 11, Montano 22, Gandini, Raucci, Knox 16, Italiano 9. All. Boniciolli.

Ravenna: Smith 8, Sgorbati, Chiumenti 10, Marks 22, Raschi 10, Masciadri 8, Tambone 17, Crusca 6, Seck, Sabatini 2. All. Martino.

Come a Chieti, la Fortitudo stringe i denti (cinque in doppia cifra) e torna al successo contro Ravenna. Match che era iniziato in salita e che si è poi deciso nell’ultima frazione.

Le prime curve avevano ricordato il match della settimana scorsa con i romagnoli che volavano a +11 sul 18-29. Poi con Candi, Montano e Campogrande in campo insieme, la Kontatto recuperava ed impattava a quota 39 con un canestro di Knox. Nella ripresa i giallorossi tentavano ancora la fuga (42-50), ma i felsinei reagivano con un parzialone di 13 a 2. Nell’ultima frazione la Fortitudo prendeva qualche lunghezza di vantaggio e, grazie ad una tripla di Mancinelli, chiudeva virtualmente la contesa anche se la parola fine sulla contesa la mettevano Montano e Campogrande.

Ti piace questo articolo? Condividilo!