Radio Nettuno

Perez parla da capitano: “Dobbiamo aiutare di più gli attaccanti”

27 Febbraio 2014
Perez parla da capitano: “Dobbiamo aiutare di più gli attaccanti”

In sala stampa a Casteldebole si presenta il capitano Diego Perez: “Essere capitano di una squadra non mi è mai successo e mi sta piacendo, mi fa piacere esserlo del Bologna. Cosa è cambiato? Sono passate diverse giornate, la squadra sta facendo di più: l’allenatore è cambiato e forse Ballardini ha trasmesso tranquillità ma è la squadra ad essere più consapevole di quello che sta accadendo. Ho passato tanti momenti difficili qui a Bologna ma l’unione di tutti anche negli anni passati ci ha permesso di raggiungere i nostri obiettivi. I gol? Preferisco tre punti a Torino piuttosto che segnare. Il Mondiale? E’ difficile pensarci ora, ho un impegno importante qui a Bologna e al Brasile non ho tempo di pensare. Perchè segnamo poco? Non siamo abbastanza concentrati nell’ultimo passaggio, la squadra non aiuta gli attaccanti a segnare, dobbiamo essere più attenti e più precisi. In difesa stiamo andando bene, ci manca il gol che fa la differenza e ti fa trovare la vittoria. Ora pensiamo solo al Verona, non al Sassuolo e alle altre: loro stanno passando un buon momento, dobbiamo giocarcela a tutta“. L’arbitro della gara di Verona sarà Tommasi.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!