Radio Nettuno

Nuoto Pinnato – Tre ori per il Cus Bologna a Ravenna

8 Febbraio 2017
Nuoto Pinnato – Tre ori per il Cus Bologna a Ravenna

La piscina Gambi di Ravenna è terra di conquista per il Cus Bologna che si presenta in forze, nell’impianto romagnolo, per partecipare al ventesimo trofeo Pinna d’Oro Avis-trentaquattresimo Memorial Ugo Tabanelli. Si tratta di una prova valida per la terza tappa del campionato regionale agonistico pinne e nuoto pinnato, nonché per il Criterium Giovanissimi. E i giovani talenti dell’Alma Mater Studiorum guidati da Veronica Arrighi e Luca Villa fanno il pieno. In acqua 17 agonisti e 7 esordienti che portano a casa, complessivamente, tre medaglie, otto d’oro, dodici d’argento e dieci di bronzo.
Al top, ancora una volta, il terza categoria Daniel Saporita che conquista due medaglie d’oro nei 100 e 200 metri nuoto pinnato e un argento nei 50 metri apnea. Troviamo poi un oro a testa per Christian Degli Esposti e Giada Naldi (prima categoria) nei 50 metri monopinna in gomma. Gli altri ragazzi in acqua: Alessandra Harsan (seconda categoria) due medaglie d’argento nei 50 e 100 metri pinne e un bronzo nei 50 metri apnea, Laura Coccolini (senior) due argento nei 400 e 800 metri nuoto pinnato, Carlotta Civolani (junior) un argento nei 50 metri apnea e un bronzo nei 100 metri nuoto pinnato, Davide Campagnoli (terza categoria) un argento nei 50 metri e un bronzo nei 100 metri pinne, Andrea Montalti (senior) argento nei 400 metri nuoto pinnato e Giada Ghini (seconda categoria) bronzo nei 200 nuoto pinnato.
Per la categoria esordienti pinne doppietta d’oro per Luciano Pozzo Balbi Garcia (esordienti A1) nei 50 e 100 metri, un oro e un argento sia per Domenico Giampaolo (esordienti A2) nei 50 e nei 100 metri sia per Simone Ravagli (esordienti A2) nei 50 e 200 metri, un argento e un bronzo a testa per Maria Laura Virginia Grasso (esordienti A2) nei 50 e 200 metri e Matteo Nanetti (esordienti A1) nei 50 e 200 metri, due bronzi per Gianluca Ghini (esordienti A1) nei 100 e 200 metri, un bronzo a testa per Marco Biondi (esordienti B1) nei 50 metri ed Eleonora Cosentino (esordienti A2) nei 100 metri.
Complessivamente, a livello di club, il Cus Bologna del presidente Piero Pagni ha potuto riportare in via San Giacomo la coppa per la quinta società grazie anche ai punti portati in dote dagli altri ragazzi che hanno solo sfiorato il podio: Gabriele Bassi, Denis Benini, Andrea Bentivogli, Petra Biondi, Davide Boldrini, Alessandro Brunetti, Maria Veronica Busi, Giorgia Rimondini e Luca Magagnoli.

Ti piace questo articolo? Condividilo!