Radio Nettuno

Moto 2 Thomas Luthi vince a Phillp Island beffa sul traguardo Franco Morbidelli

23 Ottobre 2016
Moto 2 Thomas Luthi vince a Phillp Island beffa sul traguardo Franco Morbidelli

Altra vittoria per Thomas Luthi dopo quella ottenuta in Giappone la settimana scorsa e può sognare di giocarsi il campionato con Zarco nelle ultime due gare del campionato.

Una vittoria quella di Luthi che fa molto male al nostro Franco Morbidelli, che arriva al secondo posto in volata sul filo del traguardo, sesto podio per lui in questo campionato ma rimane tanta amarezza perche poteva essere la prima vittoria per lui nel campionato di Moto 2, al terzo posto arriva il tedesco di chiari origini italiane Sandro Cortese, ottima gara costante per Lorenzo Baldassarri che chiude al quarto posto, tanta sfortuna per Mattia Pasini che scivola a 3 giri dalla fine mentre era in lotta con Luthi e Morbidelli, altro zero e gara sfortunata per Alex Rins, quando era al sesto posto, sbaglia a scalare la marcia ed esce dalla pista con la moto che scivola sull’erba bagnata con il pilota spagnolo che non riesce a far ripartire la moto e deve abbandonare i sogni di gloria sul campionato.

Il leader della classifica Johann Zarco fa la formica e chiude in dodicesima posizione e può sperare di sperare di diventare il primo pilota a vincere il secondo titolo consecutivo in moto 2.

Ordine di Arrivo :

1 Thomas Luthi Kalex Garage Plus Interwetten 39:15.891
2 Franco Morbidelli Kalex Estrella Galicia 00 Marc Vds +0.010
3 Sandro Cortese Kalex Dynavolt Intact Gp +0.530
4 Lorenzo Baldassarri Kalex Forward Team +3.081
5  Takaaki Nakagami Kalex Idemitsu Honda Team Asia +3.815
6 Jonas Folger Kalex Dynavolt Intact Gp +11.087
7 Simone Corsi Speed Up Speed Up Racing +13.291
8 Axel Pons Kalex Agr Team +16.411
9 Marcel Schrotter Kalex Agr Team +17.650
10 Xavi Vierge Tech 3 Tech 3 Racing +17.665
11 Xavier Simeon Speed Up Qmmf Racing Team +17.762
12 Johann Zarco Kalex Ajo Motorsport +17.796

Classifica Piloti :

Johann Zarco 226, Thomas Luhi 204, Alex Rins 201, Alex Rins 177

Ti piace questo articolo? Condividilo!