Radio Nettuno

Martedì 6 ottobre il nuovo CdA della Virtus Pallacanestro

28 Settembre 2015
Martedì 6 ottobre il nuovo CdA della Virtus Pallacanestro

Tregua, per il bene della Virtus. Il nuovo Presidente della Fondazione Virtus, Pietro Basciano, e il presidente dimissionario della Virtus Pallacanestro, Renato Villalta, hanno fatto il punto della situazione.

Come proprietà abbiamo solo anticipato i tempi – ha spiegato Basciano – era già previsto che saremmo entrati direttamente nella gestione del club. Ringrazio Renato perché ritengo abbia fatto un lavoro egregio; gli uomini sono di passaggio, ma le aziende, come la Virtus, rimangono. Nei prossimi mesi ci saranno delle belle novità perché entreranno dei nuovi soci, anche importanti e per martedì 6 ottobre è previsto un CdA del club che accetterà le dimissioni di Croveti e deciderà le nuove cariche. Crovetti? Deve chiudere il bilancio e, quindi, fino al termine del mese di ottobre dovrà essere operativo“.

Renato Villalta, invece, per non essere frainteso (sono sue parole), si era preparato un breve memoriale: “Sono sorpreso ed amareggiato per le parole di Crovetti. Non ci sono mai stati dissidi tali da dimettersi, ma solo, secondo me, punti di vista diversi. Sono dimissioni inspiegabili che potrebbero avere dei contraccolpi sulla prima squadra. Rimango un tifoso e domenica sarò all’Unipol Arena, penso che la squadra sia buona, in potenza meglio dell’anno scorso e, per questo, dobbiamo starle tutti vicini e, come dico sempre, fare squadra“.

Ti piace questo articolo? Condividilo!