Radio Nettuno

Lopez si presenta: “Bologna è la mia sfida, giocheremo e lotteremo”

3 Luglio 2014
Lopez si presenta: “Bologna è la mia sfida, giocheremo e lotteremo”

E’ il giorno di Diego Lopez anche in pochi forse se ne accorgono, visto l’intervento del presidente Albano Guaraldi: “Mi aspetto un ambiente non facile ma non mi spaventa niente. Ho parlato con Fusco e mi ha trasmesso molto entusiasmo e voglia“. Pochi concetti e chiari per il nuovo mister che ripartirà da un 4-3-1-2 o da un 4-3-3: “Mi piace giocare a calcio e i giocatori offensivi piacciono a tutti. Chi tenere di questa rosa ne abbiamo parlato col direttore. Con Perez ancora non ho parlato“. Obiettivi? Nessuna promessa specifica: “L’obiettivo è di guardare partita per partita, avremo un campionato lungo. Andremo in ritiro e prepareremo una partita alla volta, abbiamo tante finali davanti a noi. La gente allo stadio deve vedere una squadra che ha voglia.Per arrivare alla porta avversaria bisogna giocare a calcio“. Infine, la sua filosofia in poche parole: “Se lotti come si deve non perdi sempre. La tifoseria del Bologna non merita la Serie B ma in serie B ci siamo. Bologna è una opportunità bella per cercare di fare bene. Questa è una società che ha dei problemi ma che vuole fare bene“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!