Radio Nettuno

LIVE – Assemblee dei soci concluse, Guaraldi chiede…

12 Giugno 2014
LIVE – Assemblee dei soci concluse, Guaraldi chiede…

E’ il giorno dell’assemblea dei soci in casa Bologna. A Casteldebole con la solita cornice di polizia e digos, una decina di cronisti e qualche tifoso attendono gli sviluppi di una delle giornate più importanti per la società rossoblù. Le decisioni assunte dalle due assemblee dei soci sono le seguenti: abbattuto il capitale sociale di Bologna Fc a 4 milioni circa e di Bologna 2010 a circa 8. Deliberato l’aumento di capitale di Bologna Fc fino a un massimo di 13 milioni. Al termine dell’assemblea le Associazioni Rossoblù hanno rivolto un appello alla città: come ha confermato lo stesso Guaraldi la situazione è preoccupante. E il presidente ha chiesto aiuto ai soci, agli stessi che per lui fino a poche settimane fa non contavano nulla o quasi.   (m. m.)

ore 15,10 – Anche Albano Guaraldi lascia Casteldebole a bordo di una vettura scura, sfrecciando davanti ai cronisti senza fermarsi per commentare i fatti di giornata.

ore 15 Gianni Morandi lascia Casteldebole ma non si fa intercettare dai cronisti e si allontana passando dall’Isokinetic.

ore 14,40 – La società fa sapere che nel corso dell’assemblea dei soci di Bologna 2010 si è deciso di abbattere di 11 milioni il capitale sociale della stessa Bologna 2010, capitale che ora è di circa 8 milioni.

ore 13,10 – L’assemblea dei soci di Bologna Fc è terminata e sono usciti i rappresentanti delle Associazioni Rossoblù. I primi a parlare sono stati Sergio Tagliavini e Manuel Gulmanelli: “L’assemblea ha deliberato l’abbattimento del capitale sociale che ora è di poco più di 4 milioni di euro e contestualmente anche un aumento di capitale fino a 13 milioni aperto a terzi. I soci hanno tempo fino al 15 ottobre per decidere se aderire o meno. Per assumere il 51% delle quote servono 8 milioni. La situazione è difficile, il presidente è preoccupato e ci ha assicurato che stanno lavorando e facendo il possibile per trovare le risorse necessarie al club. Sono inoltre stati vagliati tutti i possibili interessati ad entrare nel Bologna che sono usciti sui giornali in questi giorni ma sono risultati inconcludenti. Ad oggi non ci sono certezze e facciamo un appello alla città per dare una mano in questa situazione“.

ore 11,50 – I rappresentanti della Associazioni Rossoblù sono già all’interno del centro tecnico così come Guaraldi e gli altri soci. Assente Rimondi, è arrivato Morandi: “Sono qui come tifoso, vediamo quello che succede“, sono state le sue parole all’ingresso. L’ex presidente onorario rossoblù ha anche ricevuto il comunicato firmato da Freak Boys, Forever Ultras e Vecchia Guardia.

Ti piace questo articolo? Condividilo!