Radio Nettuno

L’Italia stende la Spagna con lo zampino del solito Giak

27 Giugno 2016
L’Italia stende la Spagna con lo zampino del solito Giak

L’Italia si sbarazza della Spagna negli ottavi di Euro 2016 e ora aspetta la Germania ai quarti. Gara al cardiopalma quella con gli iberici, giocata meglio dagli azzurri che passano al 33′ con Chiellini: punizione di Eder, respinta corta di De Gea, sul pallona piomba come un falco il rossoblù Giaccherini che serve un assist al bacio per il difensore juventino. L’Italia costruisce tanto ma non riesce a chiudere (Giaccherini stoppato da un super De Gea ed incredibile errore di Eder che solo davanti al portiere si fa deviare il tiro). Nel finale colossale occasione per Piquè, ma Buffon è strepitoso; poi in contropiede Pellè mette il sigillo alla qualificazione. Italia, avanti così. Così Giaccherini a fine gara: “Nel primo tempo abbiamo fatto benissimo, nel secondo ci siamo un po’ abbassati, ma abbiamo tenuto duro. Buffon? E’ ancora il portiere più forte del mondo. Quanto ho corso? Mi hanno detto 13 km, ma oggi non mi sarei mai fermato“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!