Radio Nettuno

La Polisportiva Masi propone “Slow Sport”

8 Febbraio 2014

LA POLISPORTIVA MASI PROPONE “SLOW SPORT “

Lo sport come strumento educativo, formativo, associativo permanente; come educazione ai valori etici, con dignità culturale. Come favorire l’intenzionalità educativa e la continua formazione di allenatori, animatori, istruttori, dirigenti sportivi, arbitri, giudici, operatori, tutti “educatori sportivi”. Se ne parlerà sabato 8 febbraio in un convegno che si terrà
nella Casa della Conoscenza, via Porrettana, 360 Casalecchio di Reno (BO)
Partecipazione libera. Per genitori, atleti, operatori sportivi. Di cui ne parleremo anche su Radio International Bologna.
Una iniziativa organizzata dalla polisportiva Giovanni Masi nell’ambito del 50° anniversario, con il Patrocinio del Comune di Casalecchio di Reno

Questo il PROGRAMMA:

ore 9,00
Saluti e interventi di
Simone Gamberini Sindaco di Casalecchio di Reno
Piero Gasperini Assessore allo Sport
Valentino Valisi Presidente della Polisportiva

Ore 9,45
Proiezione di un breve video sulle attività della polisportiva Masi realizzato
dal settore Formazione e Aggiornamento

Ore 10,00
Antonio Borgogni – Università di Cassino e del Lazio Meridionale:
“La Masi progetta il cambiamento : uno sguardo al futuro”

Andrea Ceciliani – Università di Bologna:
“Giocare lo sport, ovvero lo sport è educativo”

Daniele Corazza -Bologna Football Club:
“Esperienza educativa in un settore giovanile professionistico”

Francesca Vitali – Università di Verona:
“Obiettivo la persona : sport come strumento di crescita personale”

Ore 12,00
dibattito e risposte brevi dei relatori, stimolati dal tavolo e dal pubblico

Ore 13,00
termine dei lavori

Ti piace questo articolo? Condividilo!