Radio Nettuno

Il Liverpool batte lo Stoke City 4-1 e manda un messaggio chiaro al City e al Chelsea

28 Dicembre 2016
Il Liverpool batte lo Stoke City 4-1 e manda un messaggio chiaro al City e al Chelsea

LIVERPOOL-STOKE CITY 4-1
12′ Walters (SC), 34′ Lallana (L), 44′ Firmino (L), 59′ aut. Imbula Wanmga (L), 70′ Sturridge (L)

Il Liverpool segna 85 reti nell’anno solare, nessuno in Premier League e’ riuscito a fare meglio nel 2016,  contro lo Stoke reagisce alla buona partenza degli avversari che vanno in vantaggio e sfiorano il raddoppio e chiudono il Match per  4-1, ragionando senza farsi prendere dall’agitazione segno evidente di una grande squadra.

Tre punti importantissimi, perchè permettono ai Reds di restare ancorati al secondo posto a -6 dal fenomenale Chelsea e con 1 punto di vantaggio sul City di Guardiola ed il 31 dicembre ci sarà lo scontro diretto tra la squadra di Guardiola e quella di Klopp.

LA PARTITA

Dopo appena 12′ a sorpresa il Liverpool è costretto a rincorrere, lo Stoke passa al primo tiro con Walters, che di testa con un’ottima scelta di tempo anticipa la difesa avversaria sul bel cross di Pieters con Mignolet che rimane a guardare, per Walters si tratta del gol n.41 per l’attaccante irlandese, miglior cannoniere della storia in  Premier per i Potters, il Liverpool rischia ancora molto e al 19′,  Mignolet si riscatta e ferma  un’incursione dell’ ex Allen che ha giocato una partita eccezzionale, da qui in poi i Reds entrano in partita ed alzano il ritmo, al 22′ fanno le prove generali del pareggio, quando Crouch salva sulla linea negando il gol a Firmino, ma al 35′ Lallana trova il buco giusto in cui infilare il pallone dell’1-1, per Lallana e’ il 7 gol condito anche da 10 assist,  al 44′ servito da Milner, Firmino col sinistro e trova la rete del sorpasso. Sei gol  e tre assist in 17 partite di campionato per il brasiliano, che ritrova il gol dopo essere rimasto a digiuno per sei partite.

Nel secondo tempo il Liverpool chiude la partita grazie all’autogol di Imbula al 60′ condanna lo Stoke a un finale amaro e  Sturridge in 20 secondi entra in campo e chiude il match con il definitivo 4-1.

I Reds salgono a quota 40 in classifica, mentre gli uomini di Mark Hughes fermi  a 21 punti e l’ultimo dell’anno affronteranno il Chelsea certo non una partita facile per la squadra di Marc Huges che però sta facendo un campionato molto bello rispetto alle sue possibilità rimanendo sempre al di sopra della lotta per la salvezza.

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!