Radio Nettuno

Ginnastica – Domenica torna a San Lazzaro “Incontriamocsi”

30 Gennaio 2015
Ginnastica – Domenica torna a San Lazzaro “Incontriamocsi”

Ventiquattreesima edizione del più grande appuntamento di ginnastica artistica e ritmica del mondo CSI, INCOTRIAMOCSI, domenica 1 febbraio al PalaSavena di San Lazzaro. Attesi oltre 400 atleti e atlete in campo anche quest’anno per esprimere la propria arte senza competizione né classifiche.

“E’ la gioia per lo sport vissuta collettivamente, il segreto del successo di questa manifestazione” – spiega Elena Fabbri, responsabile della Ginnastica CSI e organizzatrice dell’evento – “Una festa talmente sentita che ormai potremmo chiamarla il compleanno della ginnastica bolognese. E non solo, sono con noi anche gruppi di danza, pattinaggio, cheerleading”.

Dalle 15.30 sul parquet del PalaSavena sarà un continuo di esibizioni con le maggiori società sportive di Bologna e provincia, tra cui Zinella, San Mamolo, Energym, PGS Welcome, Virtus, CSI Casalecchio e Trottola Sport Porretta.

Tra queste ci saranno anche alcune atlete bolognesi che si stanno facendo notare a livello nazionale. Le giovani Elena Minghetti e Irene Quattrini dell’Energym, dopo l’esperienza degli Europei di TeamGym in Islanda a ottobre, sono in lizza per un posto in nazionale assieme ad altri 4 compagni di squadra, mentre nella Virtus StarCheer ci sono ben 8 tra atleti e atlete che prenderanno parte ai Mondiali di Cheerleading in Florida ad aprile, assieme alla loro coach Silvia Sturani.

Quest’anno, oltre a sostenere come in passato le popolazioni del Kenya, con la costruzione di pozzi d’acqua e la lotta alla malnutrizione portata avanti dall’associazione bolognese For Ithanga, la manifestazione si farà portavoce di un’altra grande battaglia.

L’evento è parte de I cento passi verso la XX giornata della memoria e dell’impegno, la manifestazione nazionale organizzata da Libera in ricordo delle vittime innocenti delle mafie che si terrà a Bologna il 21 marzo e che vedrà la partecipazione del Centro Sportivo Italiano come parte del coordinamento di Libera lo Sport.

Forse non è una coincidenza che a premiare i giovani atleti al PalaSavena l’anno scorso fu proprio Isabella Conti, attuale Sindaco di San Lazzaro attesa anche quest’anno, la quale ha ricevuto pochi giorni fa la visita e il sostegno di Don Luigi Ciotti, Presidente di Libera, per aver contrastato e denunciato le pressioni ricevute riguardo al maxi-progetto di Idice.

“C’è un tratto comune, che lega sport e cittadinanza” – conferma Andrea De David, Presidente provinciale del CSI Bologna – “La lealtà che si impara da piccoli, rispettando le regole e vivendo le gare per se stesse e non per il risultato, che crescendo porta a vivere la legalità come valore forte di coscienza e di convivenza con gli altri in tutti gli ambiti. Il CSI crede fortemente in questo percorso e nel valore educativo che lo sport incarna in ogni sua forma”.

Ti piace questo articolo? Condividilo!