Radio Nettuno

Futuro Rossoblù, Gulmanelli rimane presidente

21 Giugno 2014
Futuro Rossoblù, Gulmanelli rimane presidente

Manuel Gulmanelli resta alla guida di Futuro Rossoblù, una delle quattro associazioni (in particolare, è quella che rappresenta i tifosi) che hanno quote nel Bologna Fc. nel ruolo di vice è stato confermato Piero Gasperini. Questo è l’esito dell’assemblea dell’associazione che si è tenuta nella giornata di sabato. Nel consiglio direttivo sono stati cooptati due nuove persone che portano a 7 il numero dei consiglieri. Futuro Rossoblù, come ricordato da Gulmanelli nella sua relazione, è dalla fine del 2012 che mantiene una posizione critica nei confronti dell’attuale gestione del Bologna: “Non possiamo per nulla accettare addebiti di responsabilità o di incoerenza da chi invece ha fatto il saltimbanco e si è spostato da un’acquiescienza gaudente alla critica solo da pochi mesi o settimane“. Nelle prossime settimane il consiglio direttivo di Futuro Rossoblù, come chiarito dal suo presidente Gulmanelli, valuterà anche la possibilità di promuovere una sottoscrizione a favore del Bologna: “Comunque ora siamo ottimisti sull’iscrizione al campionato“. Si è avviato anche un rapporto di collaborazione con l’associazione anti-razzista “W il Calcio” che da anni si batte per la creazione di una nuova morale nel mondo pallonaro e ha sottoscritto il Patto per BolognA per promuovere valori di responsabilità sociale e sostenibilità.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!