Radio Nettuno

Fortitudo inarrestabile (+24) e la finale va a gara5

22 Giugno 2016
Fortitudo inarrestabile (+24) e la finale va a gara5

ETERNEDILE BOLOGNA – CENT LATTE AMICANATURA BRESCIA 94 – 70

(25-19, 56-43, 79-57)

Fortitudo: Daniel 3, Quaglia 4, Candi 11, Lamma, Campogrande, Montano 18, Sorrentino, Raucci 13, Carraretto 3, Italiano 20, Amoroso 22. All. Boniciolli.

Brescia: Passera 2, Fernandez 14, Cittadini 1, Bruttini 11, Alibegovic 3, Speronello, Dell’Aira, Mobio, Moss 16, Totè 2, Bushati 5, Hollis 16. All. Diana.

Una lezione. L’Eternedile vince nettamente gara4 e si guadagna, con grande merito, la “bella”, in programma a Montichiari venerdì alle ore 20,30 con la Leonessa che ha intenzione di vendere i biglietti soltanto ai residenti della provincia di Brescia.

Strepitoso il 13/25 da 3 punti, soprattutto pensando all’assenza di Flowers e aggiungendo la serata difficile, in chiave offensiva, di Daniel (3 punti).

Dopo le prime schermaglie, la Fortitudo dava la prima spallata con la schiacciata di Daniel del 22-13. Brescia era quasi solo Fernandez, ma all’inizio del secondo quarto, sette punti consecutivi di Candi ed Amoroso significavano il +13 (32-19). Un gioco da tre punti di Bruttini manteneva in vita il team ospite (39-31), ma i felsinei sono un fiume in piena e volavano +15 sul 52-37.

La partita finiva virtualmente qui perché il vantaggio dei padroni di casa rimaneva costantemente sopra la doppia cifra e c’era gloria veramente per tutti. Massimo vantaggio sul 79-55 con l’Eternedile che, però, a differenza di gara3, non abbassava mai la guardia.

Ti piace questo articolo? Condividilo!