Radio Nettuno

FED CUP disastro delle azzurre sconfitte 3-1 dalla Slovacchia

12 Febbraio 2017
FED CUP disastro delle azzurre sconfitte 3-1 dalla Slovacchia

Il peggior incubo possibile si è materializzato, l’Italia perde contro la Slovacchia nel primo turno del World Group II di Fed Cup e dal 22 al 23 aprile dovrà giocare lo spareggio per rimanere in serie B e scongiurare la seconda retrocessione consecutiva che sarebbe clamorosa per una squadra che negli ultimi 18 anni ha vinto quattro Fed Cup e ha giocato un’altra finale.

Sara Errani ha ceduto a Daniela Hantuchova nel primo match della seconda giornata: 6-2 6-0 il punteggio per la giocatrice ospite in un’ora e 17 minuti, brutta partita per Sara che è sembrata ancora più in difficoltà fisica rispetto alla prima giornata.

Il punto decisivo del 3-1 per le slovacche lo porta la giovane Sramkova, vera protagonista del weekend, che dopo aver battuto Sara Errani nella prima giornata, batte anche Francesca Schiavone 6-2 6-4 in un’ora e 13 minuti.

Francesca Schiavone ha dato come sempre il 200% delle energie che le sono rimaste ed ha portato a casa almeno 1 punto ma è da qualche anno una giocatrice sul viale del tramonto e alla fine di quest’anno si ritirerà, mentre Saretta Errani e’ chiaramente scesa in campo non in condizione e davanti al proprio pubblico (e’ nata a Massalombarda) ci ha almeno provato.

Il nuovo corso della capitana Garbin comincia tutto in salita e ad aprile, dovrà’ lottare per evitare l’onta della serie C, ovviamente  ci vorrà l’aiuto di tutte le ragazze più forti, cercando di recuperare  il rapporto con Camila Giorgi e sperando in una Errani con una condizione fisica accettabile e magari il ritorno di Roberta Vinci (che come la Schiavone si ritirerà a fine stagione).

Certamente il futuro del tennis azzurro sia nel campo maschile che in quello femminile e’ atteso da anni molto complicati e la colpa è da ricercassi in federazione (vedi i casi di Giorgi e Quinzi ma anche l’organizzazione delle scuole federali) speriamo che cambi qualcosa.

Ti piace questo articolo? Condividilo!