Radio Nettuno

Euro 2016 – L’Italia vince grazie a Eder, Giak sempre tra i migliori

17 Giugno 2016
Euro 2016 – L’Italia vince grazie a Eder, Giak sempre tra i migliori

L’Italia vince al fotofinish contro la Svezia al termine di una gara brutta e conquista il pass per gli ottavi di finale dopo appena due gare. Partita giocata sotto ritmo da entrambe le squadre con una Svezia inoffensiva e un’Italia che ha faticato a trovare spunti e occasioni. La prima vera opportunità capita nella ripresa sui piedi di Giaccherini ma l’attaccante rossoblù è anticipato. Alla mezz’ora Giaccherini da sinistra pennella per la testa di Parolo, ma la conclusione finisce sulla traversa. A pochi minuti dal termine sugli sviluppi di una rimessa battuta da Chiellini, sponda di Zaza per Eder che si incunea nella difesa gialloblù e fulmina Isaksson. L’Italia vince senza subire gol e va avanti. Giaccherini a fine gara: “Abbiamo centrato l’obiettivo, siamo agli ottavi con una giornata di anticipo. Nessuno ci credeva? Contano i fatti. La verità? Abbiamo dimostrato di avere i coglioni. Nel primo tempo non abbiamo giocato bene, eravamo un po’ contratti e sentivamo l’importanza della gara. Non avevamo fatto nulla di quanto provato in allenamento. E Conte ci ha detto che tutto quello che avevamo fatto era sbagliato e dovevamo fare l’opposto. Non ha urlato più di tanto, sa che noi in campo diamo tutto. Era una gara diversa rispetto a quella col Belgio, loro tendevano a chiudersi di più. E’ stata una grande vittoria“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!