Radio Nettuno

ESCLUSIVA – Salieri: “Sono sereno e non temo l’esonero”

22 Marzo 2013

Giorni difficili in casa Biancoblù, le ultime non esaltanti prestazioni della squadra hanno fatto emergere alcuni malumori ben nascosti dalle vittorie nella prima parte di campionato. La sensazione è che il rapporto tra presidenza e allenatore sia abbastanza incrinato, anche se nessuno dei due l’ha manifestato apertamente. Queste le parole di coach Salieri sulla sua situazione: “Sono tranquillo, so di fare il mio lavoro e mi preoccupo di quello che posso dare sul campo ai giocatori, come ho fatto fin ora, poi le scelte societarie non competono a me. Sono sereno e sto vivendo una settimana come le altre”. In settimana, a cercare di gettare acqua sul fuoco, ci ha pensato Andrea Pecile, con una nota in cui dichiarava l’assoluta voglia di continuare ad allenarsi per tornare a raggiungere le vittorie, riportando l’attenzione sul gruppo e sul lavoro svolto fin ora. “Il clima nello spogliatoio è ottimo, la squadra fin ora ha fatto un campionato sopra le righe, abbiamo centrato da subito quello che era l’obiettivo iniziale, salvarsi. Stiamo facendo bene, ora abbiamo un calo fisiologico dovuto agli infortuni, che purtroppo durante l’arco della stagione non sono stati rimpiazzati”, continua Salieri spedendo una frecciatina ai piani alti societari. Sulla trasferta a Trieste di domenica, sfida importante per mantenersi nell’ultimo posto utile per raggiungere i playoff, Salieri ha mostrato tranquillità: “Mancano ancora otto partite, ne abbiamo quattro in casa nelle ultime sei, ogni giornata va vissuta nella maniera migliore e poi si vedrà, è chiaro comunque che i playoff sarebbero un completamento a una grande stagione che la squadra e i ragazzi hanno fatto fin qui”. Non ci sarà, molto probabilmente, Verri, che non si allena con la squadra da venerdì scorso e convive con i problemi di labirintite, mentre Cutolo ci sarà, anche se non al meglio per i noti problemi al polso, da operare a fine stagione.

a.t.

Ti piace questo articolo? Condividilo!