Radio Nettuno

E una parte della curva “chiama” il sindaco e Zanetti: “Via questi…”

4 Febbraio 2014
E una parte della curva “chiama” il sindaco e Zanetti: “Via questi…”

Proprio mentre Guaraldi chiede una tregua a giornalisti e tifosi, proprio una parte della curva, quella facente capo ai gruppi Beata Gioventù e Settore Ostile dirama un comunicato (distribuito anche a Casteldebole) con cui chiede agli attuali dirigenti di farsi da parte, invita il sindaco Merola a fare la sua parte e soprattutto rivolge un appello affinchè venga coinvolto nuovamente Zanetti. Ecco il testo del comunicato: “Beata Gioventù e Settore Ostile,  DOPO L’ENNESIMA CONFERMA (avuta dall’immobilismo dimostrato in questo ultimo mercato di riparazione) dell’incapacità più totale di sopperire alle evidenti carenze tecniche della squadra e CHE CON QUESTA DIRIGENZA NON ESISTE FUTURO, esprimono tutta la propria rabbia contro chi sta infangando sempre più il nostro nome ed i nostri colori. Questo continuo stillicidio di figuracce,  bugie,  dichiarazioni, smentite,  rifiuti presi in faccia da giocatori che sanno perfettamente a cosa andrebbero incontro accettando questa società, ci ha ormai fatto diventare lo zimbello d’Italia. E NOI DICIAMO BASTA. Chiediamo a gran voce che tutti, compresi consiglieri e pseudo-tali, SE NE VADANO IMMEDIATAMENTE, lasciando il nostro amato Bologna in mani più sicure senza pretendere nulla, dal momento che la squadra è PATRIMONIO DELLA CITTÀ STESSA. Proprio per questo motivo sollecitiamo Sindaco e giunta comunale, che in questi ultimi tempi hanno dimostrato tanta attenzione verso le vicende del tifo, a farsi carico di un interessamento profondo e fattivo circa la situazione,  ECONOMICA E NON, del NOSTRO amato BfC. IN PARTICOLARE, LI INVITIAMO A FARSI PROMOTORI, PRESSO IL DOTTOR ZANETTI, DI UN “SONDAGGIO” CIRCA LA POSSIBILITÀ DI UN SUO RIAVVICINAMENTO; UNICA VIA DI SALVEZZA, RITENIAMO, DI QUESTA “ARMATA BRANCALEONE”. Se la risposta della Società Bologna fc sarà negativa, siamo disposti a “dare battaglia” a 360 gradi a chi ha dimostrato un tale livello di incompetenza e un così grande menefreghismo nei confronti dei propri tifosi. MERITIAMO DI PIÙ“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!