Radio Nettuno

È morto Pietro Mennea: scomparso a Roma l’olimpionico di Mosca

21 Marzo 2013

È morto stamattina in una clinica a Roma, all’età di 61 anni, Pietro Mennea, ex velocista azzurro, olimpionico e per anni primatista mondiale dei 200 metri. Da tempo lottava con un male incurabile. Appresa la notizia, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, è rientrato da Milano, dove si trovava per impegni di lavoro. Il numero 1 dello sport italiano ha disposto l’allestimento della camera ardente per oggi pomeriggio, nella sede del Coni, a Roma. Mennea è stato primatista del mondo dei 200 metri: i 19″72 corsi nel 1979 al 1996.
fonte: Gazzetta dello Sport

Ti piace questo articolo? Condividilo!