Radio Nettuno

Donadoni entusiasta: “Ragazzi straordinari, felice di Saputo”

20 Febbraio 2016
Donadoni entusiasta: “Ragazzi straordinari, felice di Saputo”

I ragazzi hanno giocato una partita straordinaria. Non siamo quasi mai stati in difficoltà, è stata una prova di squadra incredibile“. Con queste parole Roberto Donadoni elogia i suoi ragazzi al termine della partita finita in parità contro la Juventus: “L’attacco? Quando siamo ripartiti ci è mancata precisione, non abbiamo gestito bene la palla, due o tre azioni forse non sono state sfruttate. Il nostro obiettivo? Resta la salvezza, non dimentichiamolo. Poi una volta conquistato l’obiettivo, vedremo. Saputo? E’ venuto prima da noi dello staff in spogliatoio e mi ha chiesto se poteva andare dai ragazzi. E’ una persona che capisce i ruoli di ciascuno e questo non fa altro che porci nella condizione di dare ancora di più: sono felice di averlo conosciuto. La forza della squadra? Il connubbio tra giovani e vecchietti: il modo di approcciarsi dei veterani è quello dei diciottenni, i risultati sono il frutto di questo atteggiamento. Diawara? Sta esprimendo un buon calcio, una grande crescita e una voglia di dimostrare il proprio valore. Deve migliorare sui lanci lunghi perché non ne azzecca una, ma in campo sembra un 25enne. Non deve accontentarsi mai, se lo farà si toglierà tante soddisfazioni“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!