Radio Nettuno

Corvino ha fiducia: “Stiamo crescendo. Rossi? Resta e resterà”

27 Settembre 2015
Corvino ha fiducia: “Stiamo crescendo. Rossi? Resta e resterà”

Non si parla di esonero, anzi. Pantaleo Corvino rimprovera alla sua creatura solo il risultato, per il resto non nasconde la soddisfazione per il percorso di crescita intrapreso: “Prestazione simile ad altre. Per gran parte della gara si ha la sensazione di portare a casa il risultato e nel secondo tempo si viene penalizzati. È successo oggi anche a causa di qualche episodio andato storto. Peró non sono preoccupato, è la prestazione di una squadra in crescita. L’Udinese non ha causato particolari problemi e il Bologna poteva chiuderla prima. La società ha investito sui giovani e ha l’obiettivo di mantenere la categoria, stiamo vedendo crescere sia i singoli che la squadra. Oggi gli episodi ci hanno condizionato negativamente, quando riusciremo a mettere in campo la giusta compattezza per tutti i 95 minuti avremmo finalizzato un percorso di crescita di un gruppo tutto nuovo composto da tanti giovani. Rossi? Resta e resterà“. Deluso nonostante il gol Anthony Mounier, nuovo idolo della curva: “Sono felice per il mio secondo gol davanti alla nostra gente, dopo una bellissima azione, però stiamo passando un momento difficile e se ne esce solo continuando a lavorare. Ce la siamo giocata alla pari, fino al loro pareggio eravamo assolutamente dentro alla partita, siamo andati più volte vicini al secondo gol, non meritavamo finisse così. Siamo dispiaciuti, è normale, ma ci aspetta già un impegno importante contro la Juventus e va preparato al meglio con la massima concentrazione“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!