Radio Nettuno

Coppa Davis, Lorenzi e Seppi portano l’Italia sul 2-0 contro l’Argentina

4 Febbraio 2017
Coppa Davis, Lorenzi e Seppi portano l’Italia sul 2-0 contro l’Argentina

Grande prestazione degli Azzurri in Argentina che chiudono la prima giornata sul 2-0 e con un solo set perso, ovviamente affrontare l’Argentina senza Juan Manuel Del Potro è sicuramente più agevole e lo abbiamo visto lo scorso anno nei quarti di finale di Davis a Pesaro, ma sulla terra rossa di Parque Sarmiento a Buenos Aires Paolo Lorenzi ed Andreas Seppi hanno dimostrato una determinazione e sicurezza devastante per Pella e Berlocq.

Paolo Lorenzi – Guido Pella 6-3, 6-3, 6-3

Con un triplice 6-3  in 2 ore e 25 minuti Paolo Lorenzi conquista  il primo punto della sfida di Coppa Davis tra gli azzurri e l’Argentina, la prova del giocatore  senese contro Guido Pella è stata esemplare, prima palla break dell’incontro per Pella già al terzo game, ma Lorenzi si difende con coraggio, poi nel sesto game è l’azzurro a fare il vuoto e va in fuga  sul 4-2, annulla nel Game successivo ad annullare  tre palle del contro break ed allunga nel punteggio  sul 5-2 e chiudendo poi per 6-3.

Arriva subito bene il secondo set con il break nel primo game del secondo set e in un attimo arriva sul 5-2 e servizio ma perde il servizio dando una piccola speranza a Pella di ritornare in partita, ma nel Game successivo Paolo Lorenzi si rimette l’elmetto e strappa per la terza volta nel set il servizio al tenjista Argentino e chiude il set sul 6-3.

Nel terzo set l’azzurro strappa di nuovo il servizio al suo avversario  nel quarto game, andando sul 3-1, chiudendo il Match sul 6-3, portando il primo punto all’Italia senza perdere troppe energie psicofisiche, Paolo conferma così di essere il vero leader di questa Italia.

Andreas Seppi – Carlos Berlocq 6-1, 6-2, 1-6, 7-6 (8-6)

Nel secondo singolare successo più sofferto per Andreas Seppi (sceso in campo al posto dell’indisposto Fognini, vittima di una gastroenterite) che ha impiegato 4 set per domare quel Carlos Berlocq che lo aveva superato,  nella prima giornata della sfida di due anni fa. Questa volta la sfida è andata all’altoatesino che ha finito per imporsi 6-1 6-2 1-6 7-6.

L’azzurro ha vinto facilmente  i primi due set, senza avere grandi problemi a vincere gli scambi da fondo campo con una sicurezza disarmante, nel terzo set invece Seppi si prende una pausa e fa rientrare il partita Berlocq spinto dal pubblico argentino e dall’immancabile Diego Armando Maradona, nel quarto set Andreas si scuote e riprende a dominare l’incontro con 2 break portandosi sul 5-2 e servizio da lì in poi Seppi incomincia a non spingere più, giocando ad una velocità molto soft facendo rientrare in partita Berlocq, si va quindi al Tie Break dove l’azzurro va subito sul 6-3 giocando leggermente meglio, ma ritorna la paura di vincere ed un batti baleno si va sul 6-6, ma riesce a chiudere il Match sul 8-6 grazie a due errori incredibili da fondo campo del suo avversario.

Alla fine della partita sfoga la tensione con un gesto poco elegante nei confronti del pubblico che lo aveva bersagliato durante la rimonta di Berlocq.

Oggi dalle ore 16 scendera’ in campo il doppio con il ritorno in campo di Simone Bolelli dopo tanti mesi di assenza dai tornei per infortunio, che dovrebbe giocare assieme ad Andreas Seppi per cercare di chiudere il Match ed accedere già dopo 2 giornate ai quarti di finale.

Ecco tutti i risultati del primo turno di Coppa Davis World Group:

ARGENTINA-ITALIA 0-2

P. Lorenzi b. G. Pella 6-3 6-3 6-3

A.Seppi b C.Berlocq 6-1 6-2 1-6 7-6

 

AUSTRALIA-R.CECA 3-0

J. Thompson b. J. Vesely 6-3 6-3 6-4

N. Kyrgios b. J. Satral 6-2 6-3 6-2

Groth/Peers – Satral/Vesely  6-3, 6-2, 6-2

 

GIAPPONE-FRANCIA 0-2

R. Gasquet b. T. Daniel 6-2 6-3 6-2

G. Simon b. Y. Nishioka 6-3 6-3 6-4

 

GERMANIA-BELGIO 1-1

S. Darcis b. P. Kohlschreiber 6-4 3-6 2-6 7-6(2) 7-6(5)

A. Zverev b. A. De Greef 6-3 6-3 6-4

 

CROAZIA-SPAGNA 1-1

F. Skugor b. Carreno Busta 3-6 6-3 6-4 4-6 7-6(8)

R.Bautista Agut b. A.Pavis 6-4 6-2 6-3.

 

RUSSIA-SERBIA 0-2

V.Troicki b. K. Khachanov 6-4 6-7 6-3 1-6 7-6

Djokovic b. Medvev 3-6, 6-4, 6-1, 1-0 rit.

 

 

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!