Radio Nettuno

Centro tecnico Bfc, sabato tifosi in piazza. Lunedì assemblea…

22 Marzo 2013

Il campionato è fermo per la Nazionale e a Bologna si torna a parlare del centro tecnico che la società rossoblù vuole realizzare a Quarto. Nella giornata di sabato i tifosi si stanno autoconvocando a Granarolo per una iniziativa di protesta dalle 10 alle 13 “con la scarpa rossoblù al collo”. Ancora non è chiaro che cosa accadrà, ma l’obiettivo è far sentire forte e chiara la posizione dei tifosi “contro la costruzione del centro tecnico di Granarolo”. La manifestazione dei tifosi anticipa di pochi giorni l’assemblea pubblica convocata lunedì 25 marzo alle 20,30 presso la sala della Biblioteca comunale in via San Donato 74 al Borgo Servizi di Granarolo proprio dall’Amministrazione comunale. Che a ben vedere dal tenore della lettera di convocazione, è decisa ad andare avanti col progetto. Eccola di seguito.

Il Centro Sportivo del Bologna FC 1909. Un nuovo impianto sportivo per Granarolo. Un nuovo grande parco per la nostra comunità.

Da quasi un anno ne discutiamo in assemblee pubbliche, consigli comunali, incontri, commissioni in Provincia…

Il Bologna Football Club ha presentato il progetto, gli enti lo hanno esaminato, modificato e arricchito, i cittadini hanno poi espresso le loro osservazioni, formulando richieste e proponendo modifiche.
Ora, alla fine, dopo tutto questo lavoro, è arrivato IL TEMPO DELLE RISPOSTE ! 
Assemblea Pubblica Lunedì 25 marzo 2013 ore 20.30, presso la sala della Biblioteca comunale in via San Donato 74 al Borgo Servizi di Granarolo dell’Emilia.

Il Centro sportivo del Bologna Football Club è:

– un grande progetto di SPORT rivolto soprattutto ai GIOVANI, che valorizza il legame che il Bologna calcio ha da sempre con la sua città e con i cittadini;
– fatto di campi sportivi ECOSOSTENIBILI, tribune, servizi, palestra polivalente per il BFC e per Granarolo, edifici in classe A perché dotati di impianti fotovoltaici, solari termici, di accumulo e recupero delle acque piovane, di 1500 NUOVI ALBERI piantati sul nostro territorio;
– un progetto che risponde ad ogni esigenza di SICUREZZA manifestata dai cittadini, dalla pista ciclabile per raggiungere il centro alla realizzazione di campi sportivi non attraversati dalle linee elettriche;
– un progetto insieme al quale viene migliorata la VIABILITÀ della zona con l’uscita sulla Lungosavena, la rotatoria tra via san Donato e via Prati, l’adeguamento della san Donato;
– un progetto che ci permetterà di realizzare 35000 mq di PARCO PUBBLICO nel centro di Granarolo con percorso VITA, arredi e giochi per bambini;
– un progetto che NON farà spendere un EURO ai nostri cittadini e che, anzi, ci farà RISPARMIARE risorse.
 
Il centro Sportivo rappresenta una realizzazione a favore dell’interesse pubblico e della comunità, rappresenta una grande opportunità sociale, sportiva, economica per il territorio.

Si invitano i Cittadini a partecipare.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!