Radio Nettuno

Calcio a 5 – Ancora un passo falso per il Bologna Under21

3 Febbraio 2014
Calcio a 5 – Ancora un passo falso per il Bologna Under21

IMOLA – BOLOGNA 8 – 3 (2-0)
Imola: Righini, Cavina, Correra, Pasini, Militello, Grelle, G. Palladino, Conti, P. Palladino, Barbieri, Negri. All. Ferri.
Bologna Futsal: Esposito, Giusberti, Canitano F., Ruta, Poggi, Gargiuolo, Libertucci, Barca, Tota, Cassese, Hajro, Bellifemine. All. Bonfrate.

Marcatori: primo tempo – 11′ Palladino G., 13′ Grelle. Secondo tempo – 3′ Palladino P., 4′ Conti, 5′ Correra, 7′ Grelle, 11′ Ruta, 12′ Palladino G., 12′ Hajro, 18′ Palladino G.. 18′ Cassese.
Ammoniti: Barca, Canitano F., Ruta.

Battuta d’arresto pesante per l’Under 21 Bologna Futsal che, a Imola, cade malamente e perde il secondo posto nel Girone F. Il risultato finale è di 8-3 per la squadra di casa dopo una gara a senso unico.
Il 2014 dell’Under di Bonfrate e Lazzaroni è per ora stato deludente: due sconfitte esterne e la sofferta vittoria casalinga contro lo Young Line sono un bottino che non fa onore al girone d’andata disputato dai ragazzi. Bisognerà alzare la testa subito, tornando a lavorare nel pieno delle forze, e sperando che infortuni e squalifiche non incidano troppo. Gli assenti erano De Santis e Belliardo per squalifica, bomber Gardini per scelta tecnica (rotazione dei fuoriquota) e sia Cerulli che Bianchini, infortunati, lasciando fra i pali l’esordiente Claudio Esposito (già battezzato ieri in Serie B). Ma soprattutto, l’atteggiamento e la forma rossoblu sono ai minimi stagionali, se è vero che la differenza l’ha fatta soprattutto la reattività sulle palle vaganti e la solidità mentale della squadra di casa.
Nel primo tempo Imola passa 2-0, ed è solo l’inizio. Trascinata da Grelle (doppietta per fortissimo il pivot che dà il cambio a Munari nella MA Group) e Giancarlo Palladino, autore di una tripletta, la formazione biancorossa non si volterà più. Il primo gol bolognese arriva quando l’imbarazzante punteggio sul tabellone segna già 6 – 0, una netta inversione di tendenza per una squadra che nel girone d’andata non è mai andata sotto con nessuno, tolto il Kaos. Per il Bologna a segno per l’onore Ruta, Hajro (prima rete in carriera in gare ufficiali per lui) e Cassese. Ora importante recuperare gli infortunati e tornare al successo il prima possibile.

Ti piace questo articolo? Condividilo!