Radio Nettuno

Boniciolli: “Stiamo costruendo qualcosa di importante”

21 Gennaio 2017
Boniciolli: “Stiamo costruendo qualcosa di importante”

Tutto esaurito al Pala De Andre’ per l’appuntamento di domani. Da un parte Ravenna che viaggia nella parte alta della classifica e  continua a dimostrare ripetutamente di poterci stare,“Sono una squadra molto paziente, che costruisce la partite passo dopo passo. E’ una squadra molto equilibrata con tanti veterani. Quando ha vinto in casa ha sempre superato gli 80 punti e siamo pertanto consapevoli di dover produrre uno sforzo difensivo importante”.Dall’altra la Fortitudo.  Sebbene le ultime due partite contro Virtus e Verona si siano portate dietro  rammarico e rabbia, sembra che sia stato  ritrovato lo spirito giusto. “Abbiamo superato il blocco mentale ed il nostro atteggiamento è migliorato notevolmente. Abbiamo ricorso ampiamente alla tattica per preparare le ultime partite, andando a dare più solidità alla squadra. Non ci siamo soffermati solo sull’applicazione delle nostre regole difensive.”

E’ invece arrivato Il momento dei saluti con Mitja Nikolic . Domani scenderà regolarmente in campo e ora che il dolore al gomito è stato smaltito, Boniciolli si augura una buona partita. Nonostante il percorso dello sloveno resti un’ incognita, tanto per il coach, quanto per i tifosi, potrebbe essere un’ottima occasione per salutare Bologna nel migliore dei modi.  “Mi auguro che  giochi bene e sarei contento che se ne andasse dopo una partita importante.” La sua partenza dovrebbe dare effettivo spazio all’arrivo di Alex Legion per il quale la società sta continuando a trattare con Reggio Calabria.

Si potrà parlare allora di una  Fortitudo al completo? Le disponibilità per inserire un ulteriore innesto, oltre a Legion, sembrano non esserci. Ma Coach Boniciolli  potrà finalmente avere in mano la squadra che era stata pensata  in estate per affrontare questo campionato che continua a dimostrarsi tutt’altro che facile. E’ stato ritrovato anche Michele Ruzzier . Il giocatore triestino  sta mettendo in campo qualità  importanti, le stesse per cui “avevo tanto insistito per portarlo a Bologna. Lo reputo un eccellente giocatore di pallacanestro.” 

 

E.F

Ti piace questo articolo? Condividilo!