Radio Nettuno

Boniciolli: “Non so se siamo i più forti ma nessuno è più forte di noi”

11 Marzo 2017
Boniciolli: “Non so se siamo i più forti ma nessuno è più forte di noi”

“Le qualità della squadra messe in luce durante il ritiro di Trapani sono state eccellenti”. La Fortitudo ripartirà proprio dal buon lavoro svolto in terra sicula per affrontare l’avversario di domenica pomeriggio. Il divario tra i BiancoBlù e Ferrara è consistente ma va da sé, che contro la Fortitudo la posizione in classifica conti ben poco,soprattutto se l’avversario ha fatto  la voce grossa contro le squadre di vertice del campionato. “I miei giocatori sanno di non dover sottovalutare l’impegno nonostante la distanza tra loro e noi sia importante. Sappiamo benissimo -continua Boniciolli- che il nostro principale difetto fino a qui, sia stato quello di non essere stati capaci di esprimere la stessa cattiveria agonistica sufficiente per tutti i 40 minuti.”

L’avvio di campionato e l’errore di mercato hanno fatto parlare, ma ora che si naviga in acque più placide il coach si sbilancia: “Questa squadra, da quando è completa, ha dimostrato di poter competere con tutti. Non so se siamo i più forti dell’A2 ma sono certo che non ci sia nessuna squadra più forte di noi”.

In uno dei momenti più importanti della stagione,  –“nelle prossime sette gare non avremo un minuto di tranquillità”– bisogna cercare di raggiungere il posto più alto in classifica in chiave playoff. La corsa inizia davanti ad un Paladozza esaurito ma sopratutto  davanti agli occhi del  “re dei tiri ignoranti”, Gianluca Basile.

E.F

Ti piace questo articolo? Condividilo!