Radio Nettuno

Basket – Il punto sulla Promozione alla quinta giornata

11 Novembre 2014
Basket – Il punto sulla Promozione alla quinta giornata

Uno schiaffo. La Stefy cede allo Sport Insieme e, dopo cinque giornate del campionato di Promozione, solo la Party&Sport Ozzano (vinto l’importante match interno col Selene) èimbattuta in vetta alla classifica. Nel C primo sorriso per il Gardenbo che sbanca in volata Piumazzo, mentre nel D è l’Happy Basket a vedere, ad Argelato, il primo referto rosa della stagione.

GIRONE C

SPORT INSIEME – STEFY 67 – 59

(22-13; 42-28; 53-48)

Sport Insieme: Morando 2, Somma, Garrossi 11, Flori 23, Lalanne 5, Cristiani 6, Marino 8, Nisbet, Salvi 6, Guizzardi, Skocaj 6, Sakho. All. Bandiera.

Stefy: Carosi 4, Dozza 7, Benetti 9, Francia 9, Vittuari 7, Suero 1, Tradii 14, Evangelisti 4, Mannini, Agnoletti 4. All. Andreoli.

MASI – PGS WELCOME 68 – 46

(13-15; 28-28; 39-34)

Masi Casalecchio: Penna 4, Castaldini G. 5, Sechi 8, Murgia 2, Dalla 2, Forni 8, Di Marzio 6, Barilli 14, Manfredini 2, Bertacchini 3, Masi 8, Castaldini T. 6. All. Guidetti.

P.G.S. Welcome: Lamborghini L. 10, Lederi 2, Lamborghini S. 2, Capelli 5, Ahmethodzic 2, Sabbioni ne, Ronchi 6, Rizzi 9, Petrini, Ferrari 10. All. Lamborghini R.

Se la Welcome si fosse portata dietro una cinepresa ed avesse filmato la partita giocata questa sera,  coach Lamborghini potrebbe usarla per rammentare ai sui ragazzi su come non i deve giocare. Al di là dei meriti del Masi – che ha giocato un’onesta partita – i bolognesi hanno disputato una gara pessima, lontana anni luce da quella disputata con Vignola. Il primo quarto è sostanzialmente equilibrato, gli ospiti sono sempre in leggero in vantaggio, ma altrettanto ben controllati dalla formazione di Guidetti che, fin dalle prime battute, mette in difficoltà i portatori di palla avversari  pressandoli a tutto campo. In questo frangente i giocatori più in evidenza sono Forni e Castaldini G. da una parte e Ferrari e Ronchi dall’altra. Nella seconda frazione dopo un break di 6 a 0 propiziato da Luca Lamborghini, inizia per la squadra bolognese il calvario delle palle perse e dei rimbalzi in attacco concessi al Masi (a fine incontro ben 29 e 14). La formazione di Casalecchio non ci mette molto a recuperare l’intero svantaggio, tanto da riportarsi in parità a metà gara. Dopo il riposo la squadra di casa si avvantaggia leggermente ma senza entusiasmare più di tanto, mentre la PGS stenta e sbaglia l’impossibile e a nulla servono i time-out di coach Lamborghini. A fine quarto i bolognesi segnano solo 6 miseri punti ed il divario di svantaggio non si allarga perché nel Masi il solo Barilli si rende pericoloso. Nell’ultima frazione – tra i bolognesi – in aggiunta alla prova negativa vi si aggiungono pure nervosismo e sconforto, tanto da far lievitare lo svantaggio fino a -24. In questo frangente tutto il Masi si esalta ed i punti arrivano un po’ da tutti i suoi componenti, mentre mestamente la Welcome attende – quasi con impazienza – la fine della gara, dove l’unico a non arrendersi mai è il suo capitano Ferrari.

H4T – MONTEVENERE 2003 49 – 55

(11-16; 22-29; 30-35)

SP Vignola: Ganugi 5, Quartieri, Tondi, Degli Angeli, Chini, Pantaleo 7, Barbieri, Vannini 5, Guidotti 11, Midulla 10, Franchi 11, Malagodi. All. Smerieri.

Montevenere: Venturi 7, Gironi 5, Ottani 8, Venturini, Cremonini, Veronesi 11, Drusiani, Costa 10, Fantoni 4, Zappoli 7. All. Rossi.

SCUOLA PALL.PIUMAZZO 2002 – GARDENBO 58 – 59

(6-15; 18-31; 34-43)

Piumazzo: Luppi 1, De Martini 19, Mezzetti 3, Baroni ne, Valenti 6, La Rocca 4, Cavani, Colombari, Di Bona 6, Verdoliva 4, Montorsi 14, Stanzani 1. All. Vannini.

Sport Junior 2000: Zanni 3, Vecchiatini 8, Ceresi 16, Rinaldi 2, Giacometti 4, Tinti 15, Consolini, Jaboli 2, Gandolfi ne, Matteuzzi 9. All. Rizzi.

F.FRANCIA – CSI SASSO MARCONI 50 – 49

(16-13; 29-26; 36-39)

Francesco Francia Zola: Galli 9, Barilli 4, Cilfone 13, Bosi, Bettini 2, Zini, Milgiori 6, Masina 4, Tubertini, Pagano 2, Gamberini 8, Guerrato 2. All. Brochetto L.

Csi Sasso Marconi: Grande 1, Meluzzi 2, Vinerba 3, Tosarelli 11, Rillo 2, Romano 5, Mutolino, Borsari 18, Giuliani 7, Perrina. All. Coralli.

GIARDINI MARGHERITA – PGS IMA 70 – 41

(6-13; 26-18; 45-27)

Giardini Margherita: Alaimo 19, Grassitelli 22, Marcelli 1, Valenti 11, Marchesi 5, Grandi, Carafa 12, Florio, Stefani, Sangiorgi. All. Lanzi.

Pgs Ima: Ariatti 5, Bragaglia, Fabrizi, Di Rienzo 4, Morelli 6, Costa, Furlanetto 7, Mambelli 3, Riccobaldi 12, Quercioli 4, Bondi. All. Bertuzzi.

Dopo una prima frazione nettamente favorevole agli ospiti, dal 10′ al 26′ i Gardens infilavano un parziale di 34 a 5 e chiudevano ogni discorso (da 6-13 a 40-18).

 CLASSIFICA

Stefy Bologna, Sport Insieme Bologna Montevenere Bologna, F. Francia Zola 8; Vignola, Masi Casalecchio, Giardini Margherita Bologna 6; Pgs Welcome Bologna 4; Piumazzo, Pgs Ima Bologna, Gardenbo 2; Csi Sasso Marconi 0.

GIRONE D

ARGELATO BASKET – PROGRESSO HAPPY BASKET ’07 53 – 70

(16-13; 25-26; 34-41)

Argelato: Leonelli 8, Benassi 3, Rossi 4, Risi 3, Cristofori 9, Gadani 8, Cavazzoli, Conti 2, Nannetti 6, Cremonini 10, Trevisan. All. Iattoni.

CastelMaggiore: Bernardiello 5, Pellegrino 18, Tugnoli 11, Zocca ne, Michelini, Pazzaglia 10, Maini 2, Mancini 7, Monteventi ne, Graziosi 8, Bonora ne, Tolomelli 9. All. Ansaloni.

A.MI.CA. – FORTITUDO 77 – 56

(19-10; 34-15; 53-30)

Minerbio: De Pascale 5, Cinti 2, Girolami 6, Gubellini 15, Musiani, Accorsi 20, Mazzanti 2, Generali 2, Mattei 3, Gruppioni 15, Fiorini 7. All. Vibio.

Creevalcore: Bianconi 2, Querzà 2, Gambuzzi 11, Filippetti 5, Bersani 1, Zerbini, Soverini 3, Fregni 8, Floro 5, Simoni 19. All. Terzi.

BASKET DELTA  – PEPERONCINO LIBERTAS 51 – 40

(13-14; 31-17; 40-31)

Comacchio: Persanti 6, Peretti 20, Gregori M., Boccaccini, Gelli 10, Ferroni 3, Cavalieri 7, Dalloca ne, Gregori G. 5, Guidi, Iannello ne, Buonafede ne. All. Bacchini.

Castello d’Argile: Bergami 2, Manzi, Govoni 10, Vecchi ne, Balboni, Monari Mat. 7, Cerasi 2, Bertuzzi 1, Fanti, Cavallini ne, Gilli 2, Monari A. 16. All. Monari Mar.

AUDAX – LA FENICE 67 – 34

(10-7; 21-17; 45-19)

Audax Ferrara: Seravalli 6, Mantovani, Bolognesi 7, Marabini 16, Ricci 3, Zanchetta 8, Ferraresi 3, Felletti Spadazzi, Vaianella 4, Balboni 1, Del Torto 16, Bedetti 3. All. Folchi

Codigoro: Patroncini, Pimpinati, Ferretti 4, Tralli 16, Bellinaso, Cavazzini 2, Sproccati 2, Stella 8, Gnani 2. All. Bottoni.

L’Audax ha mantenuto il dominio completo del campo per tutti i periodi di gioco. Solo nel secondo periodo, causa qualche leggerezza in campo, la compagine di Codigoro è riuscita a ridurre per un po’ il gap ma, dal terzo quarto sino alla sirena finale, la palla a spicchi è stata di esclusiva proprietà dei padroni di casa.

CALDERARA – DIABLOS 33 – 49

(8-10; 16-19; 22-37)

Calderara: Ventura, Mestieri, Guaraldi 9, Benuzzi 4, Garofalo, Gentili 4, Passarini, Bellodi 10, Angelini R., Ansaloni 6. All. Murtas.

Sant’Agata Bolognese: Belosi n.e., Violi 3, Terzi 2, Angelini A. 4, Patelli 1, Candini 5, Bruni 7, Accorsi 10, Manganelli 2, Risi 12, Testoni. All. Masetti.

Resta ancora a secco di vittorie casalinghe l’UP Calderara che, questa volta, cede il passo ai Diablos. In avvio di partita sono due bombe di Bruni a portare avanti gli ospiti, mentre per i padroni di casa è Guaraldi a segnare 6 degli 8 punti totali del quarto e i primi dieci minuti vedono in vantaggio i Diablos sull’8-10. Nel secondo periodo la partita è sempre punto a punto, con Sant’Agata che chiude avanti anche il secondo quarto sul punteggio di 16-19. Nella terza frazione, però, un parziale di 6-18 mette quindici lunghezze tra le due formazioni, scavando un divario difficile da recuperare per Calderara. Negli ultimi 10’ la reazione dei padroni di casa si fa sentire e il divario scende sotto la doppia cifra di svantaggio, ma Sant’Agata gestisce bene e chiude la partita.

GALLO – ICOS 69 – 60

(14-16; 32-28; 54-45)

Gallo: Fini, Del Principe 6, Schincaglia 13, Magni 6, Merlo 4, Boscolo 2, Vicini, Pasquali 21, Malaguti 6, Caselli 11. All. De Simone.

Vis Ferrara: Benetti 2,  Oseliero, Mamadou 3, Ricci 4, Mastrangelo 8, Bianchini, Verrigni 12, Borsetti 6, Cavicchioli 13, Gamberini 4, Fiorentini 6, Campi. All. Castaldi.

Seconda sconfitta consecutiva per la truppa di coach Castaldi. La partita parte con un buon inizio per i vissini che dimostrano di essere decisi e di voler strappare la velina rosa. Ma Gallo è tenace e resta incollata al match, grazie ad una attenta difesa. Il secondo ed il terzo quarto sono gestiti dai padroni di casa benché la Vis non molli mai e riesca a portarsi sino al -4 con palla in mano. L’incontro, però, termina, dopo alcune fasi di gioco purtroppo altalenanti, con la consegna della vittoria a Gallo.

CLASSIFICA

Audax Ferrara* 8; Calderara, Argelato, Diablos Sant’Agata Bolognese, Delta Comacchio, Gallo 6; Peperoncino Mascarino, Vis Ferrara, La Fenice Codigoro, A.MI.CA Minerbio 4; Crevalcore, Happy Basket CastelMaggiore* 2.

GIRONE E

BASKET GIALLONERO – MEDICINA BASKET 2007 51 – 64

(15-13; 25-28; 37-43)

Giallonero Imola: Minghè ne, Villa 13, Bertini, Ragazzini, Calamelli, Spoglianti 2, Biancoli 13, Vannini 10, Esposito 9, Campomori 4, Franzoni. All. Creti.

Medicina 2007: Buresti 16, Buscaroli 2, Dall’Olio 6, Grassellino, Lenzarini, Lorenzini 9, Magli 5, Martelli 4, Panico 1, Pinardi 3, Rimondini 1, Ugulini 17. All. Bandini.

PARTY & SPORT – SELENE BK S.AGATA 63 – 55

(15-17; 32-28; 44-43)

Party&Sport Ozzano: Lollini, Fioravanti 2, Capra 13, Leale 6, Marchi 4, Fierro 6, Lazzari 7, Zanaroli, Rizzoni 9, Salvadè 2, Avallone 14. All. Nannetti

Sant’Agata sul Santerno: Foronci, Pirazzini 12, Fabbri 4, Simoni 13, Tagliaferri, Gaddoni 5, Totaro 13, Baldrati 5, Pantani 3, Taroni, Merendi. All. Valli

CASTEL SAN PIETRO – TATANKA 68 – 58

(22-19; 39-28; 55-38)

Castel San Pietro: Castellari 8, Marchi 6, Cavalieri, Mascagna 13, Graziani 8, Naldi 2, Manaresi 9, Farnè, Calzolari, Soldi, Albertazzi 5, Remondini 13. All. Martinelli.

Tatanka Imola: Galeati, Bergamini 10, Costantino 2, La Ferla 7, Pirazzoli E. 18, Strada 7, Favilli 5, Franceschelli 2, Castagnetti 7.

ISIS – CASTIGLIONE MURRI 57 – 68 dts

(14-15; 35-27; 41-39; 52-52)

Lugo: Scardovi N. 11, Baroncini 6, Zanoni 12, Ricci 3, Marchetti, Romagnoli, Scardovi E. 9, Plazzi 6, Savini 5, Bazzocci 5. All. Ortasi.

Castiglione Murri: Brini, Buriani 24, Dettori 4, Ferraresi, Maestri 7, Pedrielli  1, Rizzardi  4, Salocchi 5, Samoggia 6, Sandrolini 2, Stefanelli 4, Tacconi 11. All. Benini.

BASKET CLUB RUSSI – TITANS OZZANO BASKET 52 – 64

(13-22; 32-30; 35-51)

BC Russi: Montanari, Bellanti G. 2, Bramante 5, Bellanti M. 2, Beghi 3, Bassi 13, Santo 10, Venturini 2, Babini 13, Fontanini 2. All. Milandri.

Titans Ozzano: Finessi 13, Rossi 5, Cairo 4, Tuccillo 5, Gamberini 20, Mungiguerra 7, Cucinotta 4, Gardotti 4, Paolucci 2, Minoccheri. All. Torrella.

PGS BELLARIA – MONTERENZIO BASKET 12/11/2014 – 21:30

CLASSIFICA

P&S Ozzano 10; Titans Ozzano, Medicina 2007 8; Selene Sant’Agata sul Santerno, Giallonero Imola 6; Pgs Bellaria*, Isis Lugo, Castiglione Murri, Castel San Pietro 4; Tatanka Imola, Russi 2; Monterenzio* 0.

Ti piace questo articolo? Condividilo!