Radio Nettuno

Basket Final Four Eurolega 2017, Trinofo Storico per il Fenerbache di Obradovic

22 Maggio 2017
Basket Final Four Eurolega 2017, Trinofo Storico per il Fenerbache di Obradovic

Il Fenerbahce è Campione d’Europa, conquista il primo  titolo della sua storia e nono titolo da allenatore per il mago Obradovic, battuto nettamente dopo il Real Madrid in semifinale anche  l’Olympiacos per 80-64 al termine di una partita che ha visto la squadra di Obradovic allungare in maniera decisiva dopo l’intervallo.

MVP della finale un grandissimo Nikola Kalinic, miglior marcatore della partita insieme a Bogda Bogdanovic con 17 punti, in doppia cifra anche Gigi Datome, che segna 11 punti ed è autore di alcune giocate decisive nel momento del break messo a segno dal Fenerbahce tra il terzo e quarto periodo.
Per l’Olimpioakos  non bastano i 14 punti di Khem Birch e i 10 di Nikola Milutinov, non arriva la solita magia di  Vassilis Spanoulis, come era successo in semifinale dove in quarto ha eliminato i campioni del CSKA, che si ferma a quota nove punti.

LA PARTITA:

Inizio subito forte del Fenerbahce, trascinato da Kalinic che segna dodici punti nel solo primo quarto, i turchi sono in pieno controllo della partita e Bogdanovic sulla sirena fa impazzire i tifosi turchi, chiudendo il primo quarto sul 26-18, i greci provano a stare attaccati al Fenebache grazie ai canestri di Green e di Waters, che non ha giocato la semifinale con il CSKA, ma ci pensa sempre  Bogdanovic che firma il +9, ma grazie ai canestri  Mantzaris e Birch il secondo quarto si conclude sul 39-34 per i padroni di casa.

Al rientro dagli spogliatoi arriva subito la tripla di Dixon, ma i greci riescono a restare a contatto, quindi entra in scena  Gigi Datome e il sardo è l’uomo che conclude il parziale che fa volare sul +14 il Fenerbahce e praticamente mette una grossa ipoteca per la vittoria, nell’ultimo quarto Datome apre subito con una  tripla dell’azzurro e i turchi vanno sul +18 vincendo così la prima competizione Europea per una squadra Turca, arriva per Obradovic l’ennesimo successo Europeo, nel dopo partita oltre alla consegna della coppa c’è stato il taglio della coda dei capelli di Datome da parte di Antic, bravo Gigi ogni promessa è un debito.

Nella finalina del terzo posto, tra le due squadre favorite alla vigilia, c’è stato il riscatto del CSKA Mosca, che ha dominato contro il Real Madrid, sconfitto 94-70 grazie soprattutto ai 13 punti di Nando De Colo.

FENERBAHCE – OLYMPIACOS 80-64 (26-18; 13-16; 21-14; 20-16)

Fenerbahce: Udoh 10, Mahmutoglu, Antic 4, Bogdanovic 17, Bennett, Sloukas 3, Nunnally 2, Vesely 8, Kalinic 17, Dixon 8, Duverioglu, Datome 11.

Olympiacos: Milutinov 10, Printezis 7, Papanikolaou 3, Mantzaris 9, Toliopoulos, Green 7, Birch 14, Young, Papapetrou, Spanoulis 9, Waters 2, Agravanis

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!