Radio Nettuno

Basket – Celebrato “matrimonio” Pontevecchio-Castiglione Murri

24 Giugno 2014
Basket – Celebrato “matrimonio” Pontevecchio-Castiglione Murri

Si è celebrato oggi, alla Sala del Baraccano del Quartiere Santo Stefano, il matrimonio tra due delle maggiori realtà del basket bolognese giovanile. Un’unione a tutti gli effetti, con Pontevecchio che entra come socio assumendo cariche sociali lasciate vacanti dal Castiglione Murri. “Un investimento e un guardare oltre – come ha sottolineato la presidente della Polisportiva Pontevecchio, Manuela Verardi – un’opportunità da non lasciarsi assolutamente sfuggire“.
E a dare la giusta benedizione all’operazione anche la presidente del Quartiere Santo Stefano Ilaria Giorgetti: “un progetto positivo sotto diversi aspetti, dal momento che Pontevecchio è entrata anche nel nostro quartiere Santo Stefano con l’acquisizione del bando per la gestione dell’impianto Bernardi. Società seria e preparata che porterà sicuramente beneficio a questa unione“.
Il nuovo presidente del Castiglione Murri sarà Michele Bazzi che, con i suoi trent’anni, porterà una ventata di freschezza e soprattutto competenza. “All’inizio non credevo potesse andare in porto questo progetto, ma, ora che ci siamo, ci impegneremo  perché tutto possa andare per il meglio. Manterremo il nome Castiglione Murri, i colori sociali, andando avanti con le due realtà parallelamente. L’obiettivo principale è quello di mantenere un servizio alto per le famiglie“. Un bacino d’utenza che parla di quasi 800 giovani tesserati tra Castiglione Murri e Pontevecchio, in pratica una copertura totale dei quartieri Savena e Santo Stefano. “E proprio questo è l’aspetto interessante – conclude il presidente della Commissione Sport del Quartiere Santo Stefano, Andrea Ventura – un matrimonio che, sicuramente, nasce decisamente sotto una buona stella“.

Ti piace questo articolo? Condividilo!