Radio Nettuno

Baseball, Unipolsai a Nettuno per due incontri da non sbagliare

26 Maggio 2018
Baseball, Unipolsai a Nettuno per due incontri da non sbagliare

Una trasferta non comoda attende la UnipolSai Assicurazioni nel sesto turno (penultimo d’andata) di regular season del campionato italiano di baseball di serie A1. Ospite del Nettuno Baseball City, la squadra bolognese scende per la seconda volta quest’anno in riva al Tirreno. Le due partite si disputeranno allo stadio Steno Borghese, oggi, sabato 26 maggio alle ore 15 e 20.30. Si tratta di un vero e proprio “testa-coda”, in quanto i biancoblu guidano la classifica, assieme al Rimini, con un ranking di 9 vinte e una persa, mentre i laziali la chiudono con un rendimento opposto (1-9).
La squadra del Nettuno City, allenata quest’anno da Carlo Moville, è reduce da un brillante terzo posto conquistato nella stagione 2017, ma anche da una travagliata “off season” che ha visto partire quasi tutti i protagonisti di quell’impresa, a cominciare da Giuseppe Mazzanti (in direzione Bologna), Yuri Morellini (in direzione Rimini), Bermudez e Jimenez (in direzione San Marino), mentre il grosso dei giocatori di scuola locale è passato al Città di Nettuno (Giordani, Colagrossi, Sparagna, R. Imperiali, Mercuri, Simone, A. Sellaroli e Trinci). A rafforzare i “superstiti”, alcuni giocatori di sicuro interesse come due ex biancoblu: l’italo-americano Brent Buffa (il più continuo dei battitori del Nettuno City, con media .344) e il venezuelano Ramon Garcia (il migliore sul monte di lancio, con 1 vinta, 1 persa, MPGL 2.88). Un mound che si completa con l’altro venezuelano Carlos Misell, lo stesso Buffa, Taschini e Andreozzi, con i venezuelani a dividersi il 70% delle riprese lanciate. Al di là della classifica, una combinazione dei due pitchers rende questa squadra un brutto cliente per chiunque almeno in uno dei due match, ma anche non va sottovalutato un attacco che può contare, oltre che su Buffa, su due battitori come il dominicano Andy Vasquez e il venezuelano Jean Acevedo, oltre ai vari Orefice, Giannetti e Fontana.
Quindi per la Fortitudo, che viaggia sull’onda dei successi e del bel baseball visto nelle ultime settimane, con partite tirate, risolte spesso agli extrainning, è “sicuramente un impegno da non sottovalutare, perché comunque il Nettuno è pieno di giocatori che vogliono mettersi in evidenza e Misell ha già disputato diverse buone partite”, parola del manager biancoblu Daniele Frignani, che così conclude la sua analisi: “è comunque un weekend importante di avvicinamento alla coppa, di ricerca della forma migliore per tutti”.
Quest’anno più che in altre stagioni ogni gara può riservare sorprese e trappole. I biancoblu debbono cercare di guadagnare più terreno possibile sulle concorrenti, anche in vista del “big match” contro il Rimini del prossimo weekend, che potrebbe decretare la squadra “Regina” del girone d’andata, prima della sosta per la coppa dei campioni. I pirati sono impegnati in questo weekend nel difficile derby contro il San Marino, che insegue a tre lunghezze la coppia di testa (sfida di cartello), mentre il Parma, che ha una vittoria in meno dei titani e occupa dunque il quarto posto, è atteso dalla trasferta di Sesto Fiorentino, sulla carta alla sua portata. Chiude il programma la sfida fra Padova e Città di Nettuno che si presenta di estremo interesse, essendo le due squadre appaiate al quinto posto a una sola lunghezza dal ParmaClima.
La Fortitudo va a Nettuno dopo aver inserito in squadra questa settimana il nuovo arrivo, Kevin Moesquit: “si è messo subito a disposizione facendo vedere la sua duttilità”, commenta Frignani, che annuncia anche i lanciatori partenti, Martinez e Pizziconi. A parte il “lungodegente” Fuzzi e Panerati, fermo da un paio di settimane per problemi fisici, tutti “abili e arruolati” gli altri effettivi agli ordini del manager felsineo.
Le radiocronache delle partite della UnipolSai Fortitudo sono trasmesse dall’emittente Radio Nettuno, alle consuete frequenze (fm 97.00 per Bologna e provincia, fm 96.65 per le zone di Casalecchio e Sasso Marconi, per la montagna consultare il sito) e in streaming al sito www.radionettuno.it.

Ti piace questo articolo? Condividilo!