Radio Nettuno

Baseball – Primo test, a Nettuno, molto impegnativo per l’UnipolSai

3 Maggio 2018
Baseball – Primo test, a Nettuno, molto impegnativo per l’UnipolSai

Entra nel vivo il campionato italiano di baseball di serie A1 2018, che vede la UnipolSai Assicurazioni guidare la classifica a punteggio pieno dopo due weekend (4 vittorie e nessuna sconfitta), a pari merito con la coppia Rimini – San Marino, per quanto tuttavia i felsinei siano in realtà l’unica squadra ancora imbattuta in gare ufficiali, tenendo conto anche del prologo della Coppa Italia. La trasferta di Nettuno è sicuramente un bel banco di prova per la squadra allenata da Daniele Frignani.
Il Città di Nettuno, squadra allenata da Guglielmo Trinci, a dispetto della classifica al momento deficitaria (una vittoria e tre sconfitte, quinta a pari merito con Parma), è una delle compagini attese con più curiosità in questa stagione e candidata a una delle quattro posizioni utili per la post season, nonostante provenga dalla seconda serie. Questo perché la squadra tirrenica ha condotto una campagna rafforzamento interessante, ingaggiando diversi importanti atleti di scuola nettunese, come per esempio l’ex biancoblu Paolino Ambrosino; molti invece nel 2017 militavano anch’essi in IBL nelle fila del Nettuno Baseball City, come Giordani, Mercuri, Andrea Sellaroli e Colagrossi. A completare questo gruppo alcuni innesti eccellenti, come il lanciatore canadese ex Major League, Scott Richmond e due atleti prelevati dalla squadra campione della lega invernale nicaraguense: il lanciatore dominicano Frias e l’utility nicaraguense Montiel. Senza dimenticare il lanciatore Florian (di rientro dal San Marino) e alcune importanti conferme dalla stagione 2017 in A federale, come i comunitari Castillo (lanciatore di origine venezuelana) e Rodriguez (interno di origine dominicana).
I laziali, finalisti di coppa Italia al Falchi non più tardi di tre settimane fa, scontano un calendario difficile, che li ha visti dividere la posta con il Parma nell’opening week e cedere due gare di stretta misura sotto il Titano nell’ultimo turno, con gara1 conclusa al tie break. I bolognesi, dal canto loro, hanno ottenuto bottino pieno contro Padova e Padule, un percorso sulla carta più abbordabile rispetto agli sfidanti di questo weekend, ma non privo di ostacoli che i biancoblu hanno affrontato e superato anche grazie alla linea giovane, con il grande contributo dei giocatori “fatti in casa”. Proprio lo scorso weekend hanno esordito in prima squadra Riccardo Tassoni (con valida) e Lorenzo Rondelli, mentre decisivo è stato il fuoricampo di Lorenzo Dobboletta in gara1 e Filippo Agretti risulta il miglior battitore biancoblu, viaggiando con .500 di media, con 6 valide all’attivo, delle quali 3 doppi e un triplo.
Manager Frignani, che può recuperare, seppure a part time, sia Lampe che il grande ex Mazzanti (mentre Fuzzi sarà out ancora a lungo e gli altri tutti “abili e arruolati), comunica la conferma della fiducia a Jorge Martinez quale lanciatore partente di gara1. “E’ per noi un weekend importante – afferma il manager biancoblu – incontriamo una diretta concorrente per i playoff. Cerchiamo di tornare con un risultato positivo”.
Le due partite di Nettuno si giocheranno allo stadio Steno Borghese, venerdì 4 e sabato 5 maggio, con inizio delle gare alle ore 20.30. E’ prevista la radiocronaca di gara1, trasmessa dall’emittente Radio Nettuno, alle consuete frequenze (fm 97.00 per Bologna e provincia, fm 96.65 per le zone di Casalecchio e Sasso Marconi, per la montagna consultare il sito) e in streaming al sito www.radionettuno.it. Al momento, causa concomitanze, sono previsti solo collegamenti “flash” per la partita di sabato sera.

Ti piace questo articolo? Condividilo!