Radio Nettuno

Baseball – L’UnipolSai sbanca Parma ed approda alla finale

26 Luglio 2014
Baseball – L’UnipolSai sbanca Parma ed approda alla finale

La UnipolSai Assicurazioni Fortitudo Bologna ha bissato il successo di giovedì affermandosi per 4 a 2 sul campo del Lino’s Coffee Parma in gara2 del quinto turno di seconda fase del campionato IBL 2014. Con questo successo i biancoblu si sono garantiti aritmeticamente l’accesso alle Italian Baseball Series, la finale scudetto che manca sotto le due torri dal 2010, quando proprio nell’impianto ducale la Fortitudo mancò il bis dell’ottavo titolo conquistato nel 2009 facendosi battere in gara7 dal Parma, che conquistò così la stella. Inutile quindi la sconfitta subita dal San Marino sul campo del Rimini, se non per determinare quella che sarà la seconda finalista. La gara giocata al nuovo Europeo Nino Cavalli ha visto una bella sfida fra lanciatori di scuola italiana, che si è decisa nel finale, quando gli attacchi si sono un po’ svegliati dal torpore. Una sfida generazionale fra due ottimi partenti ha visto Riccardo De Santis e Yomel Rivera fronteggiarsi ad armi pari per metà incontro. Nelle prime quattro riprese due valide per i biancoblu con Rodriguez e Infante e tre per i ducali, con De Simoni (singolo e triplo) e Marval. La prima vera occasione è stata costruita dai petroniani alla quinta ripresa, aperta da un doppio di Marco Sabbatani (2 su 4), schierato come catcher, avanzato sul sacrificio di D’Amico. A sbloccare il risultato un errore della difesa parmigiana sulla battuta di Ambrosino. Riccardo De Santis finiva così la sua ottima gara di cinque riprese con la sua squadra in vantaggio e senza punti a carico. La situazione mutava radicalmente con l’ingresso di Luca Panerati. Dopo aver lasciato tre uomini in base nella parte alta del sesto inning (doppio di Vaglio e basi ball a Rodriguez e Grimaudo) i bolognesi infatti subivano due segnature al nella parte bassa della ripresa, aperta dal colpito su De Simoni, che successivamente andava a punto sul doppio di Marval, che a sua volta segnava il sorpasso sulla valida di Camilo. La reazione biancoblu tardava un paio di riprese, precisamente all’ottavo inning, con Giovanelli in pedana, aperto da un doppio di Guillermo Rodriguez (2 su 3). Dopo lo strikeout su Oeltjen una importante valida di Alessandro Vaglio (2 su 3) consentiva agli ospiti di pareggiare. La ripresa proseguiva con l’eliminazione di Grimaudo, ma uno scatenato Sabbatani con un singolo teneva vivo l’attacco e un successivo errore difensivo causava l’ingresso di due segnature. Con un vantaggio di due lunghezze Panerati (lanciatore vincente) al cambio di campo otteneva due eliminazioni, prima di subire doppio da Camilo. Nanni decideva a quel punto di inserire Filippo Crepaldi, che portava a termine la salvezza con tre eliminazioni al piatto su quattro totali.

Il tabellino

UnipolSai Bologna      000 010 030 = 4

Lino’s Coffee Parma    000 002 000 = 2

Bologna: Infante ss (1 su 5), Liverziani ed (0 su 5), Ambrosino ec (0 su 4), Rodriguez dh (2 su 3), Oeltjen es (0 su 4), Vaglio 2b (2 su 3), Grimaudo 1b (0 su 3), Sabbatani r (2 su 4), D’Amico 3b (0 su 3). Tot: 7 su 34.

Lanciatori: De Santis (5 rl, 3 bv, 0 p, 0 pg, 0 bb, 3 so), Panerati (W, 2.2 rl, 4 bv, 2 p, 2 pg, 0 bb, 4 so), Crepaldi (S, 1.1 rl, 0 bv, 0 p, 0 pg, 1 bb, 3 so).

Parma: De Simoni ec (2 su 3), Benetti 3b (0 su 4), Marval dh (2 su 4), Camilo ed (2 su 4), Sambucci 1b (0 su 3), Imperiali 2b (0 su 4), Scalera ss (0 su 4), Giannetti es (0 su 2) (Poma 0 su 2), Maestri r (1 su 4). Tot: 7 su 34.

Lanciatori: Rivera (6 rl, 4 bv, 1 p, 0 pg, 3 bb, 3 so), Giovanelli (L, 3 rl, 3 h, 3 p, 1 pg, 1 bb, 2 so).

Note. Doppi: Rodriguez, Vaglio, Sabbatani, Marval, Camilo; Tripli. De Simoni; RBI: Vaglio, Marval, Camilo.

Ti piace questo articolo? Condividilo!