Radio Nettuno

Baseball – L’UnipolSai sbanca nuovamente San Marino

18 Luglio 2014
Baseball – L’UnipolSai sbanca nuovamente San Marino

Successo di capitale importanza per la UnipolSai Assicurazioni Fortitudo Bologna, che ha inaugurato il girone di ritorno della seconda fase del campionato IBL 2014 andando a vincere sul campo della T&A San Marino, battuta per 2 a 0. Questa vittoria, oltre a mantenere i bolognesi in testa alla classifica del girone, distanzia i titani di due lunghezze, non solo in graduatoria ma anche nel computo degli scontri diretti. Un vantaggio che, se mantenuto vincendo almeno una delle prossime due gare in programma nel weekend, può essere determinante nella corsa per la finale scudetto. I due manager hanno ancora scelto per gara1 di schierare i migliori lanciatori partenti e come due settimane fa un grande Joey Williamson ha battuto uno Junior Guerra che gli ha tenuto testa, subendo lo stesso numero di valide (quattro) e ottenendo lo stesso numero di eliminazioni al piatto (nove), tenendo anche il mound per una ripresa in più. Proprio la conferma del partente sammarinese a inizio ottavo inning con già tanti lanci sul braccio può essere costato il punto del raddoppio, battuto da Juan Carlos Infante che ha così concretizzato l’occasione creata dalla valida di D’Amico, arrivato in terza su errore difensivo. Il partente dei titani era stato toccato duro in apertura di match dal suo “killer”, il capitano Fortitudo, Claudio Liverziani, che già due settimane fa aveva risolto tutto con un solo homer e questa volta è bastato un secco doppio, mandando a punto Ambrosino, in base per ball. Ha pagato dunque l’intuizione di manager Nanni di schierare l’esterno novarese al terzo posto del lineup in questa partita, dopo diverse gare al numero due. La squadra bolognese ha così giocato con la giusta dose di cinismo in attacco, traendo frutto dalle poche occasioni concesse dai forti pitcher avversari, esibendo una prestazione difensiva di grande qualità, apprezzando l’ennesima prova autorevole di una coppia di lanciatori che ha ottenuto questa sera l’ennesima shutout stagionale. La salvezza di Raul Rivero è stata in questa circostanza di tre riprese, iniziando con fiammate a stendere al piatto gli avversari, soffrendo solo all’ottavo inning sulla pressione della parte alta del lineup dei titani che giustamente non ci stavano a perdere.

Il tabellino

UnipolSai Bologna 100 000 010 = 2
T&A San Marino  000 000 000 = 0

Bologna: Infante ss (1 su 4), Ambrosino ec (0 su 1), Liverziani ed (1 su 1), Oeltjen es (0 su 4), Rodriguez r (0 su 4), Vaglio 2b (0 su 3), Grimaudo 1b (0 su 3) (Malengo), Sabbatani dh (1 su 4), D’Amico A. 3b (1 su 4). Tot: 4 su 28.
Lanciatori: Williamson (W, 6 rl, 4 bv, 0 p, 0 pg, 1 bb, 9 so), Rivero (S, 3 rl, 3 bv, 0 p, 0 pg, 0 bb, 5 so).
San Marino: Macaluso es/ed (1 su 4), Duran ec (1 su 4), Vasquz ss (2 su 4), Ramos dh (0 su 3), Mazzuca 3b (0 su 4), Reginato ed (1 su 3) (Pantaleoni 3b 0 su 1), Avagnina 1b/es (2 su 4), Imperiali 2b (0 su 4), Albanese r (0 su 3). Tot: 7 su 34.
Lanciatori: Guerra (L, 7 rl, 4 bv, 2 p, 2 pg, 3 bb, 9 so), D’Amico Y. (1 rl, 0 h, 0 p, 0 pg, 1 bb, 0 so), Cubilan (1 rl, 0 h, 0 p, 0 pg, 0 bb, 0 so).
Note. Doppi: Liverziani, Reginato; RBI: Infante, Liverziani.

Ti piace questo articolo? Condividilo!