Radio Nettuno

Baseball – L’UnipolSai parte benissimo e vince 2-0 a Parma

13 Giugno 2014
Baseball – L’UnipolSai parte benissimo e vince 2-0 a Parma

La UnipolSai Assicurazioni si è affermata per 2 a 0 sul campo del Lino’s Coffee Parma nella prima gara della seconda fase del campionato IBL 2014. Joey Williamson (7 riprese, 3 valide, 3 basi ball, 6 strikeout) è tornato alla vittoria. Ottimo anche l’esordio di Trent Oeltjen (nella foto, 2 su 3, una base ball), che ha difeso l’esterno sinistro e occupato il quarto posto in battuta. Come nel precedente durante la fase intergirone, il duello sul mound fra il parmigiano Sanchez e il bolognese Williamson è stato avvincente oltre che equilibrato. In questa occasione i due pitcher hanno tenuto il match sullo 0 a 0 fino al settimo inning, limitando al minimo il numero di valide e accessi in base. Non a caso le due squadre, con difficoltà in battuta, sono state anche le più efficaci sul mound in regular season. All’ottavo inning manager Munoz ha confermato la fiducia al suo partente, pur con un elevato numero di lanci sul braccio. La UnipolSai ha punito, andando in base con un singolo del suo leadoff Juan Carlos Infante, che aveva già salvato la situazione al sesto inning con una gran presa in tuffo, e a punto grazie al doppio di Paolino Ambrosino, dopo l’avanzamento dell’interbase sul sacrificio di capitan Liverziani. Alessandro Vaglio ha aggiunto un punto con un provvidenziale singolo sul rilievo Toledo inserito tardivamente. A Raul Rivero il compito di salvare con la consueta autorità questo importante successo.
La prima concreta occasione per segnare era costruita dei biancoblu al secondo inning, aperto dalle valide in sequenza di Oeltjen e Rodriguez, ma Sanchez recuperava da campione con tre eliminazioni al piatto, intervallate da un colpito su Malengo che riempiva i cuscini. Il terzo singolo felsineo arrivava solo al sesto inning, ancora ad opera del neobiancoblu australiano, che però si faceva eliminare nel tentativo di allungare la battuta. L’attacco ducale non andava oltre, ottenendo una valida di Marval nella parte bassa del secondo inning, subito vanificata dalla battuta in doppio gioco di Sambucci, e una di De Simoni al quarto inning, pericolosa perché battuta con Benetti in base per ball e un solo out sul tabellone. Questa volta era Williamson a districarsi con esperienza per superare il pericolo. Anche i ducali ottenevano la terza valida al sesto inning, ma era pesante, perché per Poma da leadoff era un doppio a destra. Ottimo il bunt di sacrificio di Benetti per mandare il compagno in terza. Tensione al massimo, ma Williamson stendeva De Simoni e dopo la base intenzionale a Marval la pericolosa linea di Sambucci era provvidenzialmente raccolta in tuffo da Infante. Al settimo inning Vaglio batteva una valida che superava il seconda base. Senza eliminati Grimaudo eseguiva bene il bunt per far avanzare il compagno, tuttavia né Malengo, né D’Amico trovavano il colpo per schiodare il punteggio. Una bella valida al centro di Infante, che cadeva davanti all’esterno centro, inaugurava quindi l’ottavo attacco felsineo. Un perfetto bunt di sacrificio di capitan Liverziani mandava avanti il corridore. Gran botta di Ambrosino, un doppio che sbloccava il match. Dopo la base intenzionale a Oeltjen ecco l’esordio stagionale del rilievo Toledo. Il classico “gran bel turno” di Rodriguez, aspettando il quarto ball per riempire i sacchetti. Altro duello e Vaglio toccava un singolo che raddoppiava il vantaggio, prima della battuta in doppio gioco di Grimaudo che chiudeva la ripresa. Due lunghezze che manager Nanni decideva di far difendere a Raul Rivero. Il rilievo venezuelano otteneva tre facili eliminazioni all’ottavo inning, ma al nono si trovava De Simoni in seconda base da leadoff per una assistenza sbagliata di Infante. Il grande uomo non si scomponeva e trovava i tre out necessari.

IL TABELLINO

UnipolSai Bologna    000 000 020 = 2
Lino’s Coffee Parma 000 000 000 = 0

Bologna: Infante ss (1 su 3), Liverziani ed (0 su 3), Ambrosino ec (1 su 4), Oeltjen es (2 su 3), Rodriguez r (1 su 3), Vaglio 2b (2 su 4), Grimaudo dh (0 su 3), Malengo 1b (0 su 3), D’Amico 3b (0 su 4). Tot: 7 su 30.
Lanciatori: Williamson (W, 7 rl, 3 bv, 0 p, 0 pg, 3 bb, 6 so), Rivero (S, 2 rl, 0 bv, 0 p, 0 pg, 0 bb, 4 so).
Parma: Poma es (0 su 4), Benetti 3b (1 su 2), De Simoni ec (0 su 4), Marval r (1 su 3), Sambucci 1b (0 su 4), Scalera ss (0 su 4), Imperiali 2b (0 su 2), Giannetti dh (0 su 3), Leoni ed (0 su 3). Tot: 3 su 29.

Ti piace questo articolo? Condividilo!