Radio Nettuno

Baseball – Iniziano le finali, l’UnipolSai ospita Rimini

2 Settembre 2015
Baseball – Iniziano le finali, l’UnipolSai ospita Rimini

Iniziano giovedì 3 settembre le Italian Baseball Series tra la Fortitudo Bologna e il Rimini. Come da programma, l’UnipolSai, che ha vinto la seconda fase del campionato, ha il fattore campo a proprio favore e pertanto inizierà in casa le prime 2 partite della serie. La sfida si sposterà poi in Romagna lunedì 7 e martedì 8 per la disputa di gara 3 e 4 ed, eventualmente, mercoledì 9 per gara 5. Se necessario, la finale terminerà a Bologna sabato 12 e domenica 13 settembre con la sesta e settima partita.

Si tratta di una finale scudetto e pertanto siamo molto carichi” afferma il manager della Fortitudo Marco Nanni “i ragazzi hanno lavorato bene e sono pronti a scendere in campo“. Per l’importante appuntamento, la Fortitudo avrà praticamente tutta la rosa a disposizione, anche se nel caso di diversi giocatori la condizione non è ancora al top. “Rodriguez, ad esempio, ha ancora qualche problemino al retto femorale, ma sarà comunque della serie, anche se non so ancora in quale ruolo. Anche De Santis, che è stato vittima di una tonsillite curata con antibiotici e cortisonici, dovrebbe portare il suo contributo alla causa, ma per come verrà utilizzato, se da partente o da rilievo, vedremo come starà in occasione di gara 2”.

Come da regolamento, infatti, la prima partita della serie è riservata ai lanciatori stranieri mentre la seconda a quelli di scuola italiana. In casa UnipolSai è ballottaggio tra Fleming e Rivero come lanciatore partente di gara 1 con la decisione definitiva che verrà presa soltanto a poche ore dall’inizio dell’incontro. Per il Rimini, invece, è Candelario a iniziare il primo match con Escalona pronto a rilevarlo. In gara 2, invece, i Pirati, che schierano Zileri in prima base, Mazzanti in terza e uno tra Di Fabio e Babini in seconda, si affidano ai lanci di Richetti, ex della sfida.

Per la Fortitudo Bologna si tratta della quarta finale (2 vittorie nel 2009 e 2014, una sconfitta nel 2010) nelle ultime 7 stagioni, ottenute sempre con Nanni come manager della squadra “è sempre emozionante giocare una finale, in special modo se questa può valere lo scudetto della Stella, ovvero il numero 10 della storia, per la società“. Il Rimini, invece, ha perso le ultime 3 Italian Baseball Series e ovviamente spera di invertire il trend negativo.

L’ultimo precedente in finale tra le 2 squadre è stato proprio lo scorso anno, con Bologna che ha saputo rimontare uno svantaggio di 3-2 nella serie e ha vinto le decisive ultime 2 gare davanti al pubblico dello stadio Falchi. Nel 2015, tra prima e seconda fase, le 2 squadre si sono incontrate 10 volte, con la Fortitudo che si è aggiudicata 8 incontri.

In occasione delle prime 2 partite delle Italian Baseball Series contro il Rimini, la Fortitudo Bologna ha definito i prezzi dei singoli biglietti e dei mini-abbonamenti per le gare in programma. Il costo del singolo ticket intero è di 15 euro, mentre quello ridotto (donne, over 65, militari, atleti Fortitudo Giovani, abbonati prima e seconda fase del Campionato 2015) è di 12 euro. E’ possibile anche effettuare il mini abbonamento per le prime due partite della finale rispettivamente a un costo di 25 e 20 euro.

Tutte le partite della finale inizieranno alle ore 21 e saranno in diretta su Rai Sport Due. Come di consueto potranno essere ascoltate anche via radio e radio streaming su Radio Nettuno, alle frequenze di 96.650 e 97 MhZ per la città di Bologna, oppure in streaming sul web al sito www.radionettuno.it.

Ti piace questo articolo? Condividilo!