Radio Nettuno

Baseball – Domani per l’UnipolSai inizia il durissimo trittico con Rimini

25 Giugno 2014
Baseball – Domani per l’UnipolSai inizia il durissimo trittico con Rimini

Riprende il campionato di baseball IBL 2014. I Pirati allenati da Catanoso saranno i prossimi avversari della UnipolSai Assicurazioni, in un lungo fine settimana che inizierà giovedì 26 giugno, alle ore 20.30 allo stadio Gianni Falchi di Bologna, con riprese televisive e trasmissione su RaiSport2, proseguendo in riviera venerdì 27 alle ore 21, per concludersi sabato 28, sempre alle 21, di nuovo nell’impianto bolognese di Piazzale Atleti Azzurri d’Italia.
Sono passate due settimane, il rischio è un po’ quello di aver perso la giusta tensione ed abitudine agonistica, ne abbiamo parlato con il manager Marco Nanni: “Sarà il campo che darà il responso, ma se devo giudicare in base a come abbiamo lavorato in queste due settimane sono contento dell’intensità dimostrata dai ragazzi e del lavoro svolto. Certo, questa settimana ci tocca il Rimini, una delle due finaliste europee, che si presenterà con grande entusiasmo viste anche le difficoltà che ha incontrato nel girone, a partire dalla inattesa sconfitta nel primo match, per passare ai problemi di organico, fra gli infortuni e dover rinunciare a Salazar, insomma un entusiasmo alle stelle unito alle grandi qualità tecniche che hanno già dimostrato possono essere un mix che rende ancor più pericolosa l’avversaria di questo weekend”.
Il precedente in regular season fra Fortitudo e Rimini aveva visto un doppio successo biancoblu in trasferta nella prima giornata della fase intergirone. Un periodo nel quale i neroarancio incontrarono più d una difficoltà nel proprio cammino, per poi recuperare nella fase finale della regular season, conquistando agevolmente la qualificazione alla fase successiva.
Da allora sono avvenute anche modifiche nei roster, soprattutto sulla sponda bolognese e in particolare con l’inserimento di due nuovi stranieri: Trent Oeltjen, l’esterno australiano che ha “bagnato” il proprio esordio battendo 7 su 10 contro il Parma, con 2 basi ball e 4 RBI, mentre molto meno brillante è stato l’esordio in pedana del lanciatore dominicano Manauris Baez, uno dei protagonisti in negativo della pirotecnica gara3. Lo stesso Nanni tende a sdrammatizzare l’episodio di Parma: “E’ stata una partita strana, giocata ad un orario inconsueto, soprattutto per le abitudini del nostro nuovo lanciatore, che peraltro non era in condizioni perfette, mentre per quanto riguarda Oeltjen vorrei sottolineare anche il contributo che sta fornendo alla squadra, con la sua intensità e la sua carica positiva, insomma non ci sono solo i numeri, per quanto positivi in questo caso, per giudicare un giocatore”.
Non ha ancora esordito invece il nuovo lanciatore del Rimini, il venezuelano Enrique Gonzales, annunciato a inizio giugno, che potrebbe giocare la prima gara in Italia proprio contro i biancoblu, probabilmente da lanciatore partente. I pirati scontano probabilmente anche la grave assenza per infortunio di Mario Chiarini, che ha saltato anche l’European Cup. Bocche cucite come di consueto quest’anno per quanto riguarda la rotazione dei lanciatori, mentre per quanto riguarda l’infermeria sono ancora alle prese con i rispettivi infortuni sia Barbaresi che Dobboletta. Il manager felsineo detta infine in una frase quelli che sono gli obiettivi di breve e medio periodo: “Puntiamo a vincere il weekend e sarà importante come sempre partire con il piede giusto in gara1, per compiere un passo verso il nostro obiettivo della finale scudetto”.
Diretta radiofonica delle partite della UnipolSai Assicurazioni Fortitudo Bologna con le radiocronache irradiate da RADIO INTERNATIONAL BOLOGNA 89.8, alle consuete frequenze di 89.8 MhZ per la città di Bologna, oppure in streaming sul web al sito http://www.radiointernationalbologna.it/.

Ti piace questo articolo? Condividilo!