Radio Nettuno

Alex Legion:”Cercherò di giocare una pallacanestro che possa essere utile alla squadra”

24 Gennaio 2017
Alex Legion:”Cercherò di giocare una pallacanestro che possa essere utile alla squadra”

Maltempo, chiusura straordinaria dell’ aeroporto di Reggio Calabria e voli in ritardo. Un lunedì pomeriggio irto di ostacoli quello di Alex Legion. Meglio,invece,la prima giornata a Bologna. Prima La firma del contratto e poi la presentazione ufficiale alla stampa. Alex Legion è un nuovo giocatore della Fortitudo. 

La prima punta di cui il Coach ha tanto parlato, ma sopratutto aspettato, è pronto a vestire la canotta con l’aquila. Curriculum  di spessore per lo statunitense che conosce bene la Lega Due. La prima possibilità di assaggiare  questo campionato gli venne data da Roseto:“Sono molto eccitato dall’idea di poter tornare a giocare contro di loro”.  

Nella sua carriera è sempre stato impiegato per portare contributi realizzativi di grande importanza.“Nelle squadre in cui ho giocato prima,mi si chiedeva soltanto di segnare. Dovevo dare il massimo in attacco e riposarmi in difesa”. Ma è ormai noto che il sistema boniciolliano chiederà ben altro, o meglio, non solo questo; non è sufficiente essere la stella dei tabellini. Legion sembra averlo  capito dopo un solo colloquio con il coach. “Qui è diverso. Devo giocare entrambe le fasi, di difesa ed attacco, con la stessa intensità”.

Tanta attesa da parte dei tifosi di vederlo sul campo ma molta è anche la voglia del giocatore di scendere sul parquet e assaporare cosa voglia dire giocare per la Fortitudo:” Sono convinto che ogni giocatore professionista vorrebbe giocare in un’atmosfera come quella del Paladozza, con tifosi del genere, da cui  trarrò tanta motivazione durante ogni partita. Per me è un grande onore essere qui e cercherò di impegnarmi ogni domenica”. 

Non servirà aspettare molto per vederlo all’opera. Domenica infatti farà parte delle rotazioni e  scenderà in campo nella grande sfida contro Treviso.

E.F

Ti piace questo articolo? Condividilo!