Radio Nettuno

Zanzi ai media fiorentini: “Viviano? Peccato, ha grandi qualità”

20 Febbraio 2013

In vista del derby dell’Appennino al Dall’Ara il direttore generale rossoblù Roberto Zanzi ha fatto il punto con i media fiorentini: “Il rischio neve è concreto ma noi faremo di tutto per giocare perché stiamo bene e siamo consapevoli delle nostre possibilità. La Fiorentina è una grande squadra, Montella sta facendo un lavoro straordinario ma è assurdo definire sorpresa una squadra che a centrocampo ad esempio ha calciatori del calibro di Borja Valero, Pizarro e Aquilani. Per fortuna non ci sarà Pizarro, secondo noi decisivo per il gioco di Montella”. Zanzi si sofferma anche sul momento del Bologna: “Sono soddisfatto della squadra, il nostro percorso di crescita è chiaro e condiviso da tutti, però per questo campionato dobbiamo pensare di raggiungere la salvezza il prima possibile“. Immancabile anche un passaggio su ciò che è accaduto gli ultimi giorni di mercato quando il Bologna è stato vicino a Emiliano Viviano: “Avevamo avuto problemi con i portieri, allora ci venne in mente Neto ma soprattutto Viviano e ci fu un sondaggio concreto ma capimmo che la strada era molto difficile da percorrere, perché la Fiorentina voleva puntare su di lui. E a Firenze fanno bene: Viviano ha qualità incredibili, certe volte i dualismi non fanno bene, forse per un portiere non è il massimo ma lui ha dimostrato anche stavolta di avere carattere”. Un’arma in più per i rossoblù potrebbe essere la voglia di rivalsa degli ex Alberto Gilardino e Alino Diamanti: “Per le carriere che hanno fatto, non credo che sia nessun desiderio di vendetta in loro, sarebbe assurdo: il primo ha passato un periodo felice in viola, il secondo era molto giovane ma di sicuro avrà tratto giovamento dall’esperienza a Firenze“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!